Un cliente accoltella il cameriere perché non soddisfatto della qualità del servizio al ristorante e si dà alla fuga: è accusato di tentato omicidio

Advertisement
Advertisement

In un raptus di ira, un cliente accoltella cameriere per poi darsi alla fuga, dopo una discussione accesa sulla qualità del servizio al ristorante che non aveva gradito. L’uomo originario di Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone, dopo aver cenato al ristorante si è lanciato in severe lamentele sbraitando contro uno dei camerieri del ristorante, per poi proseguire le sue contestazioni dal tono infervorato nei confronti del titolare del locale.

Leggi anche: Torre del Greco, un’intera famiglia stroncata dal Covid: nel giro di 8 giorni muoiono marito, moglie e figlia, nessuno era vaccinato

Gli altri avventori hanno cercato di calmare l’uomo che invece di dare ascolto ai consigli dei presenti si è diretto nella cucina del ristorante impugnando un coltello: il cliente accoltella il cameriere sferrandogli tre violenti fendenti. Dopo l’aggressione avvenuta lo scorso 14 agosto, il giovane, originario di Papanice frazione del Comune di Crotone, è rimasto ferito, colpito in diverse sedi del corpo. Invece il cliente si è dato alla fuga. Dopo aver identificato l’aggressore (I.R.S., 52 anni) per la sua cattura sono intervenuti i servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dall’Arma per vigilare nei giorni di metà agosto.

Cameriere accoltellato cliente ristorante

Advertisement

Un cliente accoltella cameriere: follia ad Isola Capo Rizzuto

Il dispiegamento di diverse pattuglie ha dato vita a vari posti di controllo e le forze dell’ordine hanno anche eseguito una serie di perquisizioni su tutto il territorio del Comune di Isola Capo Rizzuto. Dopo aver raccolto le testimonianze degli abitanti e grazie ai rilievi tecnico-scientifici, i Carabinieri sono riusciti ad individuare l’aggressore messosi in fuga. Il 52enne, originario di Isola Capo Rizzuto da tempo trasferitosi in Lombardia, alla fine ha deciso di costituirsi presso la stazione locale Tenenza dei Carabinieri, accompagnato dal suo avvocato la stessa notte dell’aggressione.

Leggi anche: Treviso, due anziani no-vax finiscono in terapia intensiva: una di loro è stata contagiata dalla figlia anche lei contraria alla vaccinazione

L’uomo è stato arrestato per tentato omicidio, dal momento che ha accoltellato il cameriere sferrandogli più di un fendente dopo una discussione. Dopo l’arresto il 52enne è stato condotto al carcere di Crotone, a disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Crotone. Per quanto riguarda le condizioni del cameriere, il giovane è stato ricoverato presso l’ospedale di Crotone dove è stato trattato per le ferite riportate durante l’aggressione.

Advertisement
Condividi: