Dormire con il cellulare accanto, le pericolose conseguenze per la salute

Viviamo in un mondo in cui l'uso dei telefoni cellulari è sempre più essenziale. Tutte le nostre comunicazioni e attività passano attraverso quest'ultimo, e diventa quindi impensabile trascorrere una giornata senza

La maggior parte delle persone che dimentica il proprio smartphone a casa, afferma addirittura di sentirsi nudi senza di esso. E finisce anche con il dormire con il cellulare vicino.

Sapete che è un’abitudine assolutamente malsana, che provoca conseguenze anche gravi al nostro organismo? Le radiazioni dagli smartphone, inviate giorno e notte, sono infatti pericolose per la nostra salute fisica ed emotiva.

Dormire con il cellulare: l’impatto dei dispositivi elettronici sul sonno

Gli schermi dei nostri dispositivi elettronici interferiscono con il nostro sonno, sia in termini di durata che di qualità.

In effetti, la luce intensa di televisori, computer, smartphone e altri dispositivi elettronici è dannosa per la nostra salute. La luce tipica di questi dispositivi è la “luce blu” che sopprime la melatonina, l’ormone che segnala al nostro corpo che è ora di dormire.

Ciò interrompe il nostro sonno ma anche il nostro orologio biologico e i più colpiti sono i bambini e gli adolescenti. Tra le conseguenze del suo uso improprio, c’è un impatto sulla salute psicosociale e sul rendimento scolastico.

cellulare

Ma universalmente, la mancanza di sonno è un fattore di rischio per problemi di salute come:

  • obesità
  • malattia coronarica
  • ipertensione

Purtroppo non è tutto, perché uno studio australiano ha dimostrato che esiste un legame tra l’uso degli smartphone e l’infertilità degli uomini, nonché una riduzione della qualità dello sperma.

Anche quando non lo utilizziamo, il nostro telefono cellulare emette continuamente onde elettromagnetiche. Quindi c’è un reale impatto dei dispositivi elettronici sul nostro sonno e sulla nostra salute.

È quindi meglio staccarsi dalla cattiva abitudine di dormire con il telefono perché è un pericolo che può essere ampiamente evitato.

Esistono due modi molto semplici: quello di lasciare lo smartphone sul comodino spegnendolo o quello di metterlo in un’altra stanza.

Il secondo è il meno raccomandato, tuttavia, nel caso in cui rimanga acceso, sarebbe meglio impostare la modalità aerea, oppure staccare il Wifi.

Inoltre, dormire con uno smartphone sotto il cuscino può provocare incidenti domestici come pericolosissimi incendi.

In definitiva, è quindi un vero cambiamento nelle nostre abitudini che dobbiamo operare.

Ecco alcune abitudini più sane quando si tratta di utilizzare lo smartphone:

  • Riduci le telefonate e cambia orecchio dopo pochi minuti.
  • Utilizzare il kit vivavoce il più possibile in modo da non premere il telefono contro la testa.
  • Evita che i bambini possano usare il cellulare, anche per giocare.
  • Non chiamare quando il segnale è debole perché l’emissione di onde da parte del dispositivo sarà maggiore.
  • Evitare portare il telefono con te e nella tasca dei pantaloni (specialmente per gli uomini).
  • Tienilo lontano, anche mezzo metro, sulla scrivania o sul tavolo.
  • Limitare i tempi di esposizione.
  • Non usarlo un’ora prima di coricarsi, sostituiscilo con un libro perché la lettura aiuta ad addormentarsi.
  • Usa una sveglia anziché il tuo cellulare.

In questo modo eviterai squilibri neuronali, stress e sonno di scarsa qualità. Ricorda anche di scollegare altri dispositivi elettronici nella tua stanza, come la televisione o il laptop, per migliorare le condizioni di sonno.

Leggi anche:

Back to top button