Una donna salva la vita di un agente saltando sulle spalle dell’uomo che lo stava aggredendo

Vickie Williams-Tillman, una donna di 56 anni, è diventata un eroe per caso, salvando un agente alle prese con un'aggressione

Una donna salva la vita di un agente e diventa un eroe per caso. Questo è successo a Vickie Williams-Tillman, una donna di 56 anni che vive a Baton Rouge (Louisiana, USA).

La signora stava guidando tutta tranquilla quando ad un tratto ha notato una rissa in mezzo alla strada.

Un poliziotto di nome Billie Amie stava litigando con un civile, ma poi la situazione è peggiorata rapidamente.

Senza alcun timore, Vickie anche se ignara del motivo del diverbio, ha intuito che l’agente si trovava in una brutta situazione.

Così la donna si è fermata, ha tirato giù il finestrino della sua auto per chiedere all’agente se avesse bisogno di aiuto.

Ma Billie non ha avuto nemmeno il tempo di rispondere, perché l’altro uomo gli è saltato addosso.

La Donna salva la vita di un agente

L’agente è stato derubato del suo manganello con il quale l’aggressore ha iniziato a colpirlo più volte in testa.

A quel punto Vickie non ha esitato, è scesa dalla sua auto il più velocemente possibile e ha assalito il criminale da dietro, proprio quando stava cercando di sottrarre la pistola del poliziotto.

Insieme Vickie e Billie sono riusciti a resistere all’aggressione dell’uomo fino a quando non sono arrivati i rinforzi.

Una donna salva la vita di un agente

Grazie alla sua temerarietà la donna salva la vita di un agente, capendo che aveva bisogno di aiuto, per questo non lo ha lasciato da solo alle prese con un malvivente.

In seguito, l’aggressore si è identificato e poi arrestato. Mentre Vickie ha ricevuto una meritata menzione d’onore da parte del dipartimento di polizia della città.

Donna salva la vita di un agente

Vickie è considerata un vero eroe, per aver fatto salva la vita di un agente. Sia Billie sia i suoi colleghi le hanno rivolto non solo tanti complimenti ma anche dei sentiti ringraziamenti.

Leggi anche:

Back to top button