Una donna lascia il lavoro per accudire il marito e dichiara: “Un uomo ha bisogno di essere viziato”

Katrina Holte, una donna in carriera, lascia il suo lavoro per dedicarsi con devozione a suo marito

Una dichiarazione, che riporta nell’immaginario comune indietro di qualche decennio la figura della donna che viveva solo vestendo i panni di moglie e madre, è stata fatta da una donna che lascia il suo lavoro per accudire il marito.

La protagonista di questa vicenda è Katrina Holte, 30 anni, che dopo aver sposato Lars ha fatto una scelta molto insolita per una giovane donna in carriera.

Infatti Katrina ha abbandonato la sua carriera in un reparto HR – Risorse Umane, per mostrare la sua totale dedizione al marito.

La donna britannica intervistata dal The Sun, ha spiegato il perché della sua scelta illustrando quella che oggi è la sua routine.

donna lascia il lavoro per coccolare il marito

Katrina si sveglia alle 6:30, prepara i vestiti del marito, poi si dedica alla colazione. Inoltre la donna che lascia il lavoro per accudire il marito prepara il pranzo che lui si porta al lavoro.

Poi passa il resto della giornata a pulire casa, svolgendo tutte le faccende domestiche fino al momento di preparare la cena.

La sua scelta di lasciare il lavoro è diametralmente opposta a quella fatta dalla ragazza che ha abbandonato il suo lavoro per girare video in cui finge di essere un cane.

Lascia il lavoro per accudire il marito

La sua vita oggi non ha nulla a che vedere con quella di una donna in carriera che lavorava per un’azienda di successo.

Ma dopo aver lasciato il lavoro Katrina non è pentita e dichiara:

“Mi sento come ho sempre voluto. È la vita dei miei sogni ed il mio compagno condivide questa visione con me. Ho un sacco di lavoro.

 Un sacco di piatti, vestiti, ma mi piace passare il tempo a prendermi cura del mio partner. Penso che gli uomini devono essere viziati dalle donne quando possibile”.

Alla domanda sul fatto che il marito si possa sentire trattato come un ospite, la donna ha detto che non ha paura di questo genere di cose.

donna lascia il lavoro per il marito

A quanto pare sin da piccola ha imparato a prendersi cura degli altri. Infatti è cresciuta in una casa di cura dove aiutava sua madre con le faccende domestiche.

La scelta di questa donna di lasciare il lavoro per accudire il marito è stata accompagnata da non poche critiche, che riceve da parte delle altre donne inglesi.

Ma Katrina ha una risposta fiera che rivolge a tutte con la quale rivendica la libertà personale di ogni donna.

Infatti sostiene che se una donna vuole essere una casalinga, la gente non può giudicare, perché ciò che sembra giusto per uno potrebbe non sembrare un altro. Ogni persona deve valutare ciò che è meglio per se stessa.

Back to top button