63 anni lui, 22 anni lei: “Ma nessuno capisce la differenza di età nel nostro matrimonio”, lamentano

Sono sposati e hanno 41 anni di differenza: "Ma la gente pensa che il nostro sia un matrimonio di convenienza"

La differenza di età in un matrimonio è così limitante? No, a sentire i coniugi Oberman, che si amano nonostante oltre 40 anni di differenza.

Jeffrey Oberman ha infatti 63 anni, mentre sua moglie Alex solo 22. E nonostante le feroci critiche che subiscono ogni giorno si amano davvero.

Differenza di età in un matrimonio: “L’età è solo un numero”

Stufo delle continue critiche e dei dolorosi sottintesi, Jeffrey Oberman ha deciso di scrivere una lettera, in cui spiegare ai lettori, cosa lo abbia spinto a sposare una ragazza molto più giovane di lui.

Il 63enne è di origine canadese, ma vive da anni nella Repubblica Dominicana, dopo aver divorziato dalla prima moglie. La passione per i cani gli ha permesso di conoscere Alex, appena ventenne.

Nonostante ci fosse tutta questa differenza di età e il fatto che lei vivesse negli Stati Uniti, un giorno ha trovato il coraggio di inviarle un messaggio. A cui lei, rispose.

Il 63enne è di origine canadese

Dai messaggi alle telefonate il passo è stato breve. E così è stato anche facile chiederle di andarlo a trovare.

“Un giorno le chiesi di venirmi a trovare. Prima di acconsentire al viaggio, la madre di Alex, quasi dieci anni più giovane di me, mi cercò su Google e stabilì una “parola di sicurezza” (pane di segale) che la figlia avrebbe usato in caso fosse stata rapita o costretta a una vita di sfruttamento. E così, pochi mesi dopo i primi convenevoli su Facebook, Alex scese da un aereo ed entrò nella mia vita. Poco più di un anno dopo è arrivato il matrimonio”

Le critiche sono arrivate ben presto e non solo dagli sconosciuti, ma anche dai familiari. Oberman ha dichiarato che ciò che gli ha fatto più male, fosse la convinzione che i due stessero insieme per uno scambio reciproco di piaceri.

In realtà, ciò che li unisce è un amore sincero e genuino, unito alla passione di entrambi:

“Mia moglie è una pittrice di successo e io sono andato in pensione per dedicarmi alla scrittura. Il nostro amore ci spinge a scavare più a fondo nella creatività che caratterizza il nostro lavoro e che alimenta la nostra relazione.”

“Le critiche non ci fanno più male”

Jeffrey ha continuato la sua lettera affermando che con il tempo, lui e sua moglie, hanno fatto l’abitudine alle critiche quotidiane. E ha raccontato i piccoli episodi che li hanno temprati.

“Non c’è ristorante in cui non mi abbiano chiesto cosa volesse ordinare mia figlia. L’ultima volta che siamo saliti su un volo per gli Stati Uniti, lo stesso Paese che ha emesso il passaporto di Alex, all’ufficio immigrazione hanno messo in dubbio la legittimità del nostro matrimonio.”

E voi cosa ne pensate delle relazioni in cui i coniugi hanno così tanta differenza di età? Fatecelo sapere nei commenti.

Leggi anche:

Back to top button