Come realizzare una bellissima fioriera da un tronco d’albero abbattuto

Advertisement
Advertisement

I piccoli passatempi non aiutano semplicemente ad occupare i momenti liberi, ma sono un ottimo rimedio a pensieri e preoccupazioni. Staccare l’attenzione dalle difficoltà quotidiane non può che far bene al corpo e allo spirito. Le bellissime fioriere realizzate nei tronchi degli alberi abbattuti, sono una proposta che certamente conquisterà molti dei nostri lettori.

Anche gli alberi hanno un loro ciclo vitale, e spesso, oltre alla legna, possono offrire incredibili opportunità quando i loro tronchi sono scoperti dopo la caduta o il taglio del fusto. Le fioriere che vi proponiamo di realizzare sono anzi, un modo per restituirli ad una nuova vita

Vediamo allora insieme come realizzare una semplice e bellissima fioriera, valorizzando così il vostro giardino con le piante che preferite. Abbiamo pensato di illustrarvi tutti i passaggi necessari per decorare i tronchi degli alberi. In questo modo anche i meno esperti potranno cimentarsi! Iniziamo?

Passo dopo passo, ecco come realizzare una fioriera

1- Asciugare completamente il tronco con nitrato di potassio.

Advertisement

Fioriera in un tronco d’albero

Un passaggio questo fondamentale per le proprietà che il nitrato possiede, ed ampiamente utilizzato in agricoltura. Il suo utilizzo come fertilizzante è diventato molto comune, avendo il preparato una doppia funzione.

Il nitrato riesce infatti a fornire alle piante due degli elementi fondamentali alla loro crescita: il potassio e l’azoto. Due molecole importantissime!

Advertisement

2- Dopo aver aspettato circa una decina di giorni, praticare sul tronco dei piccoli buchi.

Il loro diametro può variare a seconda della tipologia di fiori o piante che intendete collocare nella vostra fioriera.

Praticare dei fori per realizzare la fioriera

Advertisement

3- Far uscire l’acqua in eccesso

Eliminare l’acqua in eccesso

È importante fare in modo che l’acqua in eccesso fuoriesca dal tronco, per prevenire, in questo modo, che il legno marcisca.

4. Coprire i fori con la terra e piantare i fiori

Piante o fiori nel terriccio

La vostra fioriera è pronta! Vedrete a questo punto il vostro giardino cambiare assolutamente aspetto e siamo certi che più di un vicino vorrà imitarvi!

Ecco per voi alcuni esempi:

Fioriera con tulipani

I tulipani sono i protagonisti di questa meravigliosa fioriera! Anche i narcisi ben si prestano ad una composizione simile. O le rose se preferite!

 

Primule, violette… Non avete che l’imbarazzo della scelta. L’effetto finale sarà sempre e comunque straordinariamente bello.

Nuova vita ai tronchi d’albero

Oltre a creare delle bellissime fioriere direttamente sul tronco, con un piccolo sforzo in più è possibile ricavare colorate sfumature scavando il tronco nella parte centrale!

Potrebbe inoltre interessarvi leggere:

Condividi: