Cercasi custodi di un faro su un’isola da sogno, un’offerta di lavoro da 112 mila euro all’anno

Per occuparsi su un'isola paradisiaca di un faro centenario, trasformato in B&B, si offrono più di 100mila euro l'anno

Una sorprendente offerta di lavoro circola da tempo sul web che suona così “cercasi custodi di un faro su un’isola”.

Quest’offerta oltre ad assicurare la possibilità di godere di un paesaggio paradisiaco mette a disposizione anche un nel compenso. Per occuparsi del faro centenario si offrono più di 100mila euro l’anno.

La notizia è stata ripresa dal quotidiano San Francisco Chronicle, dove si legge che la coppia formata da Che Rodgers e Jillian Meeker vuole consegnare le chiavi del faro a qualcuno che se ne prenda cura.

Il faro costruito nel 1874, ora è stato trasformato in un bed and breakfast e sorge su una piccola isola nella parte settentrionale della Baia di San Francisco.

La coppia sta cercando dei sostituti che si propongano di fare da custodi del faro sull’isola per 112 mila euro all’anno.

Cercasi custodi di un faro su un'isola

Cercasi custodi di un faro su un’isola da sogno

In questo particolare annuncio di lavoro si cercano dei custodi di un faro situato in California, più precisamente in un lembo di terra della baia di San Rafael.

Tra i compiti richiesti vi sono quelli di prendersi cura del B&B che conta 5 camere da affittare.

I proprietari del faro sono alla ricerca di una coppia ideale da assumere. Per questo sono richiesti dei requisiti imprescindibili.

I custodi devono essere pronti a fare tutto per mantenere il faro in ottime condizioni.

il faro in ottime condizioni

Un lavoro che richiede un impegno per soli 4 giorni a settimana, dal giovedì alla domenica. Il resto del tempo, i custodi possono godersi la loro isola deserta in pace.

Quindi l’offerta di lavoro si rivolge a due persone non importa in quale relazione siano tra di loro.

Un altro requisito richiesto è il possesso della patente nautica. Infatti tra le mansioni vi è quella di trasportare gli ospiti da un’isola all’altra. Si richiede inoltre di non avere bambini oppure animali.

Poi si richiede la semplice manutenzione del B&B e naturalmente di parlare bene almeno un paio di lingue.

In pratica, come custodi del faro si dovrà gestire l’attività quattro giorni a settimana occupandosi di ogni compito in un posto idilliaco.

Back to top button