Canzone Segreta. La gaffe di Belen Rodriguez davanti a suo padre gela lo studio: “Che figuraccia!”

Advertisement
Advertisement

Belen Rodriguez, ospite di Canzone Segreta, programma serale di Rai 1 condotto da Serena Rossi, si è resa protagonista di una clamorosa figuraccia: non ha riconosciuto suo padre Gustavo che le ha fatto una sorpresa accompagnando con la chitarra Syria, durante l’esibizione del brano “Gracias a la vida”.

Forse emozionata per il brano, che è una delle canzoni del cuore della showgirl argentina, Belen non ha prestato molta attenzione al chitarrista, non rendendosi conto che in realtà era proprio suo padre.

La sua gaffe, ammessa pubblicamente, ha creato una piccola impasse nello studio di Canzone Segreta. Dopo aver dichiarato di non aver riconosciuto subito Gustavo, si è poi prodigata a complimentarsi con lui per la sua bravura.

Leggi anche: Belen Rodriguez, il retroscena segreto sul suo passato: “Ero una ribelle. Sono stata beccata mentre…”, confessa la showgirl senza freni

Advertisement

Belen Rodriguez ospite a Canzone Segreta

Belen Rodriguez ospite Canzone Segreta

Nelle vesti di ospite dello show di Rai 1, la soubrette argentina si è lasciata andare anche a delle confidenze, svelando il perché ha scelto per la sua secondogenita il nome di Luna Marie.

Belen Rodriguez ha così confessato che è stato Santiago ad aver scelto il nome di sua sorella. Santiago che oggi ha 8 anni, dopo aver appreso la notizia dell’arrivo di una sorellina si è fatto prendere da un grande entusiasmo, la showgirl ha infatti rivelato che suo figlio non è affatto geloso.

Advertisement

Il nome Luna si deve quindi al figlio di Belen e Stefano De Martino, mentre lei ha voluto aggiungere il secondo nome Marie, per dare un tocco più poetico e dal sapore francese al nome della sua secondogenita.

Leggi anche: Belen Rodriguez pronta per il grande passo: il gossip si scatena sull’ennesimo schiaffo morale della showgirl nei confronti di Stefano De Martino

Nel corso della sua partecipazione a Canzone Segreta, Belen è stata sorpresa con un altro brano del cuore: “Una lunga storia d’amore” di Gino Paoli, che è la canzone scelta come colonna sonora della sua storia con Antonino Spinalbese.

Advertisement

Per cantare il brano e dedicarglielo si è presentata sul palco di Canzone Segreta l’attrice Laura Chiatti, amica di vecchia data della showgirl argentina, che ha ascoltato con particolare coinvolgimento l’esecuzione della canzone.

Condividi: