Tutti i segreti della famosissima casa stregata di Bologna

Advertisement
Advertisement

Negli anni si è parlato di fantasmi, stragi familiari e di streghe. Sono tanti i segreti che aleggiano dietro la casa stregata di Bologna, la villa situata a Casalecchio. Ma la verità, qual è?

Dimenticatevi la classica immagine delle case stregate dei film horror, la villa di Bologna è sì fatiscente, ma non è assolutamente isolata. Pronti a fare un tuffo nel mistero?

Bologna casa stregata

La casa stregata di Bologna: fra misteri e mezze verità

Nella zona la conoscono tutti e non possono fare a meno di temerla. Le leggende e le dicerie sulla villa nel corso degli anni hanno attirato tanta curiosità. Ma siete sicuri di conoscerne ogni sfaccettatura?

Advertisement

Le leggende sono principalmente 3. Secondo la prima la villa è abitata da una strega, secondo la seconda da dei fantasmi (ovvio). Mentre la terza diceria parla di una strage familiare con protagonista un’intera famiglia uccisa dal padre.

La villa è rimasta aperta fino a pochi anni fa. Ma quando la confusione effettuata di bivacchi dei visitatori, principalmente ragazzini, ha iniziato a dar fastidio al vicinato, è stata definitivamente chiusa.

La villa stregata era il teatro di serate all’insegna dell’alcol e del divertimento, ma anche di prove di coraggio andate più o meno a buon fine.

Advertisement

Come detto, la spettrale villa è al momento chiusa e nessuno ha più il coraggio di avvicinarsi. Si narra che la notte è possibile sentire strazianti urla provenire dall’interno,

Streghe o fantasmi angosciati da questione irrisolte del passato? Probabile, anche se sembra che la verità sia completamente diversa.

casa stregata

Advertisement

Nessuna maledizione

La verità è che nonostante il mistero e la stregoneria siano affascinanti per la maggior parte di noi, la villa di Casalecchio è semplicemente una casa abbandonata.

La casa, fatiscente e dall’aspetto spettrale è disabitata dagli anni 90. E questo spiega il motivo per cui il suo aspetto è così trascurato.

Ma certamente non spiega il perché i suoi proprietari abbiano deciso di non venderla, ma nemmeno di affittarla. E perché mai abbiano deciso di non prendersene neanche cura, permettendo al trascorrere del tempo di rovinarla sia all’interno che all’esterno.

Sembra quindi che il mistero sulla casa stregata di Bologna debba rimanere ancora oggi un… mistero. Perché forse, in fondo in fondo, a tutti piace poter credere un po’ nel sovrannaturale.

Siamo curiosi di sapere se qualcuno di voi ha mai avuto l’occasione di vederla dal vivo. Fatecelo sapere nei commenti raccontandoci la vostra esperienza.

Leggi anche:

Condividi: