Achille Lauro fuori controllo bacia Boss Doms mentre si esibiva vestito da sposa sul palco dell’Ariston

Advertisement
Advertisement

Lo diranno i posteri se l’edizione 2021 del Festival di Sanremo sarà ricordata come quella dell’era Covid o per le provocazioni di Achille Lauro.

Dopo aver scatenato un putiferio per le lacrime di sangue il cantante e rapper romano si è esibito in una performance con Boss Doms, portando addirittura Amadeus a dire: “Mai visto nulla del genere sul palco dell’Ariston “.

“Dio benedica chi se ne frega”, è il leiv motive dell’esibizione di Achille Lauro con Boss Doms, tra inno di Mameli, marcia nuziale e bacio sulla bocca. Un qualcosa, ne siamo certi, che non mancherà di suscitare altre feroci polemiche e che farà discutere a lungo.

In abito da sposa Achille Lauro, velo per Boss e poi quel bacio che è destinato ad entrare nella storia di Sanremo.

Advertisement

Achille Lauro bacia Boss Doms

Achille Lauro e Boss Doms, un ”antico amore”

La collaborazione tra Lauro De Marinis, al secolo Achille Lauro e Edoardo Manozzi, al secolo Boss Doms, data non da oggi. I due fecero coppia fissa nel 2017 partecipando a Pechino Express.

Da questa esperienza Achille Lauro e Boss Doms hanno ottenuto molta visibilità nel mondo della tv, cosa che hanno permesso il grande salto a Sanremo 2019. Il legame tra Boss Doms e Achille Lauro non si è mai interrotto e, anzi, si è cementato nel corso degli anni.

Advertisement

Il loro rapporto è iniziato quando i due erano piccoli, grazie al fratello minore di Edoardo che andava a scuola proprio con Lauro. Recentemente Boss Doms, che è sposato, ha dichiarato che dopo l’esperienza sanremese intende proseguire la sua carriera artistica in solitaria, per poter dare al pubblico il meglio di quello che sente di esprimere.

Così, nel Festival che vede Achille Lauro presenza fissa delle serate dell’Ariston, non poteva certo mancare la presenza del dj ed amico-collega.

Insieme a loro Fiorello che ha tentato di tenere il passo scenico ed artistico, mentre la performance toccava due brani classici: Rolls Royce e Me ne frego.

Advertisement

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Condividi: