Solo poche persone sono in grado di risolvere questo test di matematica: sei abbastanza intelligente da riuscirci?

Per mantenere attivo ed in salute il cervello si suggeriscono diverse attività, tra cui quelle che mettono a dura prova la concentrazione e le facoltà cognitive come ad esempio i test di matematica e quelli di logica, ma è possibile far lavorare il cervello anche con: rompicapo, indovinelli, cruciverba, sudoku.

Se vuoi metterti alla prova con un tipo di sfida stimolante puoi cercare di trovare la soluzione di questa articolata equazione: 3 + 3 x 3 – 3 + 3 =?

Questo test di matematica ha quattro opzioni di risposta tra cui scegliere quella giusta:

  • A: 3
  • B: 12
  • C: 18
  • D: 6

Per allenare i neuroni e farsi trasportare dal proprio istinto competitivo si può risolvere questa prova in breve tempo lanciando la sfida ad amici e parenti.

Anche se sembra un’equazione semplice, cela al suo interno delle piccole insidie, soprattutto se non si ricordano le nozioni basilari della matematica imparate a scuola. Si tratta comunque di uno dei classici problemi di matematica che erano in gran voga qualche tempo fa, e che sono tornati a spopolare recentemente sui social.

Solo poche persone sono in grado di risolvere

Ecco la risposta corretta del test di matematica

Sei in grado di trovare la soluzione giusta tra le quattro opzioni proposte in meno di un minuto?

Anche se la sfida contro il tempo è pressante è opportuno concentrarsi e prendersi il tempo necessario per riflettere attentamente per trovare la soluzione.

Sei riuscito a trovare la soluzione? La risposta corretta è la B: 12.

Adesso spieghiamo perché 12 è la soluzione: in matematica si deve seguire un preciso ordine per quanto riguarda le varie operazioni. Infatti si deve svolgere la moltiplicazione prima dell’addizione e della sottrazione.

Quindi si inizia a svolgere il test di matematica partendo dalla risoluzione di: 3 x 3, che è 9.  Si procede poi con gli altri passaggi: 3 + 9 – 3 + 3 + 3. Per questo la risposta corretta è 12.

Se sei riuscito a trovare la soluzione al primo tentativo in pochi secondi congratulazioni, in caso contrario continua a metterti alla prova.

Cimentati anche con:

 

Condividi: