I soliti ignoti, Amadeus e il pubblico senza parole: dalla tasca di Valeria Fabrizi spunta un biglietto

Advertisement
Advertisement

Momenti di stupore e sorpresa nella puntata de I Soliti Ignoti condotto su Rai 1 da Amadeus.

Nella puntata di venerdi 9 aprile a contendersi il montepremi che viene devoluto in beneficenza c’era Valeria Fabrizi, volto storico della fiction Che Dio ti aiuti. Il gioco consiste appunto nell’indovinare l’identità di coloro che sono ignoti e, come ogni sera, qualora il risultato dovesse essere raggiunto, il Vip in gara si aggiudica il montepremi. Nella puntata di venerdi Valeria Fabrizi giocava per portare acqua al mulino della Fondazione italiana per l’autismo.

Leggi anche: I soliti ignoti. Un concorrente spiazza tutti rivelando un indizio inaspettato, Amadeus sbigottito lo interrompe: “Ma che sta dicendo?”

L’attrice romana era partita alla grande, raggiungendo il traguardo di ben 155 mila euro, avendo indovinato l’identità di 7 ignoti su 8. Mentre stava per arrivare l’ultimo ignoto, il parente misterioso, ecco il momento di stupore e sorpresa che coglie quasi impreparato Amadeus.

Advertisement

Amadeus, I soliti ignoti

Amadeus  si accorge di un dettaglio che spunta dalla tasca di Valeria Fabrizi

Cos’ è quell’oggetto misterioso? È la stessa Valeria Fabrizi a rivelarlo, di fronte a un Amadeus che fatica a contenere lo sguardo sorpreso. È il cartoncino utilizzato nell’ultima edizione del Festival di Sanremo per presentare la canzone di Orietta Berti. “Lo hai portato ?” chiede Amadeus? La risposta dell’attrice è stata affermativa, aggiungendo: “Grazie per avermi dato questa opportunità”.

Leggi anche: Amadeus travolto dalle critiche di atei e islamici finisce nella bufera: “Ha fatto il segno della Croce per strumentalizzarlo”

Advertisement

Forse questo piccolo imprevisto ha fatto perdere la concentrazione alla Fabrizi, che nella prova finale ha sbagliato vanificando l’ottimo risultato raggiunto sino a quel momento. L’attrice doveva riconoscere il figlio o la figlia del parente misterioso. Dopo aver fatto una indagine quasi perfetta, come già aveva svolto durante il resto della gara, Valeria Fabrizi ha indicato l’ignoto numero otto. Purtroppo la risposta esatta era il numero quattro, e così l’ambito montepremi destinato alla Fondazione per l’autismo è sfumato.

Chissà se quell’intermezzo che ha generato tanto stupore e sorpresa in Amadeus è stata la causa che ha interrotto la fila di risposte indovinate.

Condividi: