La riflessologia plantare, la mappa utile per eliminare il dolore

Tutto quello che c'è da sapere su questa medicina alternativa

La riflessologia plantare è un metodo che ha le sue origini nelle pratiche cinesi ancestrali. Massaggiando specifiche aree dei piedi, la riflessologia mira a stimolare i punti riflessi per attivare l’energia del corpo e promuovere un processo di guarigione naturale.

Questa medicina alternativa ha lo scopo di alleviare le tensioni e alleviare le disfunzioni dell’organismo. Molte volte il massaggio dell’arco del piede ha dimostrato numerosi benefici sia fisici che psichici.

Riflessologia plantare: ecco come alleviare il dolore

Come spiega Florence Beauschene, un riflessologo qualificato, i seguaci di questa disciplina ritengono che il corpo sia diviso in 10 zone longitudinali.

“Gli organi sul lato sinistro sono rappresentati dal piede sinistro e viceversa”, afferma l’esperto.

E’ molto importante ricordarsi che questo trattamento naturale non sostituisce una diagnosi medica. Tuttavia aiuta a ridurre alcuni dolori e porta ad una sensazione di rilassamento, pur non curando le malattie.

Scopri senza ulteriori indugi i principi chiave della riflessologia plantare.

Secondo gli scienziati, alcune parti del corpo umano sono collegate a zone riflesse che si trovano sull’arco del piede. Quindi, massaggiando queste aree, è possibile riuscire a lenire alcuni dolori e aumentare il livello di benessere.

TESTA

testa

In riflessologia plantare, l’alluce è considerato collegato alla testa e al cervello. Pertanto, per coloro che soffrono di mal di testa cronico o disturbi cerebrali, un massaggio in quest’area potrebbe essere utile.

INTESTINO

Intestino

Molte persone soffrono di disturbi digestivi. Gonfiore, diarrea o costipazione sono tutti problemi che possono essere provati quotidianamente. Tuttavia, sembrerebbe che massaggiare la parte che separa il tallone dalla pianta dei piedi possa alleviare il dolore intestinale.

CUORE

cuore

Il cuore è un muscolo prezioso che garantisce il corretto funzionamento di tutto l’organismo. Sono molti i fattori  che possono ostacolare questo organo vitale. Quindi, se senti che la salute del tuo cuore si sta indebolendo, che hai palpitazioni o addirittura dolore al torace, prova a massaggiare questa specifica area per alleviare i tuoi disturbi.

OCCHI

occhi

Con l’età e lo stile di vita, la salute degli occhi può deteriorarsi rapidamente. Sempre più persone trascorrono del tempo davanti allo schermo e non si rendono conto che la loro vista inizia a soffrirne. Per prevenire problemi agli occhi, applicare una pressione su questa area specifica.

COLLO

collo

Una postura inadeguata su base giornaliera o una cattiva posizione durante la notte possono causare dolore al collo o rigidità. Tuttavia, massaggiando l’area vicino all’alluce, è possibile alleviare il dolore al collo.

POLMONI

polmoni

I riflessologi ritengono che i polmoni siano collegati a questo preciso punto dei piedi. Se hai difficoltà respiratorie o senti che i tuoi polmoni sono intasati dall’inquinamento circostante, massaggia quest’area per vedere i tuoi sintomi migliorare.

GINOCCHIA

ginocchia

Traumatico o meccanico, il dolore al ginocchio può essere molto invalidante. Per lenire o prevenire questi disturbi che possono apparire con l’età, puoi massaggiare questa regione che si trova all’esterno di ciascun tallone.

PARTE BASSA DELLA SCHIENA

schiena

La lombalgia a volte è estremamente dolorosa. Alcune malattie possono causare insopportabile dolore lombare che si verifica come una vera scossa elettrica. Questo è il caso della sciatica che a volte può essere molto debilitante. Per combattere questi dolori, sembra che un massaggio al tallone possa essere efficace.

TIROIDE

tiroide

I problemi alla tiroide possono portare a stanchezza, insonnia e improvviso aumento di peso. A volte provocano un forte dolore che si diffonde alle mascelle e alle orecchie. Per accompagnare un adeguato trattamento medico, un massaggio su questa zona del piede può aiutare ad alleviare i sintomi dei disturbi della tiroide.

Leggi anche:

Back to top button