Le proprietà mediche del timo, il valido alleato per la nostra salute

Soprannominato "il nemico della tossina", il timo è oggetto di leggende risalenti all'antica Grecia, poiché secondo antiche credenze, è nato dalle lacrime della bellissima Elena di Troia, il cui amore proibito ha iniziato una guerra incisa nella storia

Ma oltre la leggenda, il timo è soprattutto un’erba ampiamente usata in cucina. E contrariamente alle origini mitologiche, i suoi benefici per la salute sono documentati scientificamente. Ecco quali sono tutte le proprietà mediche del timo.

Rinomato per le sue numerose virtù terapeutiche, il timo è salito al rango di spezia essenziale nelle nostre cucine. Quando si tratta di tosse, influenza o disturbi respiratori, ha più di un asso nella manica per alleviare i classici disturbi quotidiani.

proprietà del timo

Le proprietà mediche del timo: una spezia leggendaria

Il suo uso tradizionale è inoltre riconosciuto dall’OMS e dalla Cooperativa scientifica europea di fitoterapia (ESCOP). Il tutto grazie ai formidabili benefici che apporta al nostro organismo.

1.Anti-infettivo

Se il timo si distingue come un notevole alleato della salute, è in parte dovuto alle sue proprietà anti-infettive e antisettiche.

Nel contesto di uno studio, il suo uso sotto forma di olio essenziale avrebbe dimostrato una notevole azione contro 120 ceppi di batteri provenienti da pazienti affetti da infezioni orali, respiratorie e genito-urinarie.

Consumare il timo sotto forma di tisana o semplicemente spargerlo sui tuoi piatti e insalate, sarebbe utile per goderne i benefici.

2.Anti-infiammatorio

Antiossidante e antinfiammatorio, il timo deve le sue virtù a un composto fenolico: il timolo. Secondo i ricercatori, quest’ultimo sarebbe in grado di alleviare l’asma prendendo di mira i radicali liberi responsabili dell’infiammazione.

Gli esperti consigliano di inalare il timo per liberare le vie respiratorie. L’ideale è far bollire l’acqua e versarla in una ciotola aggiungendo 2 cucchiai di timo. Dovrai quindi inclinare la testa sopra il contenitore, assicurandoti di coprirlo con un asciugamano, quindi respirare delicatamente per alcuni minuti.

3.Antibiotico

Sotto forma di tisana, fornisce un notevole sollievo in caso di infiammazione orofaringea. Senza dimenticare la sua capacità di stimolare l’immunità a combattere determinate patologie.

Per un’azione efficace, puoi consumarlo sotto forma di tisana, al ritmo di 3 volte al giorno. Può essere utile aggiungere miele di eucalipto con proprietà espettoranti o succo di limone per le sue proprietà antisettiche .

4.Antivirale

Inalato o come olio essenziale, il timo è particolarmente utile nella lotta contro i sintomi dell’influenza. Secondo uno studio pubblicato dallAmerican Journal of Essential Oils and Natural Products, l’erba avrebbe proprietà antivirali utili per combattere la malattia senza danneggiare le cellule epiteliali.

5.Decongestionante

Considerato un formidabile decongestionante, il timo è utile per un gran numero di patologie. Secondo alcuni esperti il suo consumo sotto forma di tisana sarebbe particolarmente utile per il tratto respiratorio.

Avvertimenti e controindicazioni

L’uso del timo non è raccomandato per le persone in terapia anticoagulante o in caso di gravidanza. Vale a dire che non dovrebbe essere consumato per un periodo superiore a 3 settimane, poiché si incorre nel rischio di causare disturbi, irritazioni o ipertensione.

Leggi anche:

Loading...
Back to top button
Close
Close