“Mia figlia soffre così tanto per il bullismo che ha iniziato a fare la pipì addosso”, lo sfogo di una madre disperata

Cara Biggs, 41 anni, è una madre disperata che ha fatto sentire la sua voce dopo una situazione grave sorta in famiglia: sua figlia vittima di bullismo ha iniziato a fare la pipì addosso. La triste vicenda di sua figlia Liliana, di soli 8 anni, ha colpito profondamente questa madre che ha deciso di condividerla. Sua figlia ha sofferto molto perché colpita da diversi episodi di bullismo a scuola. La ragazzina ha finito per somatizzare la sofferenza con un comportamento che ha rivelato che Liliana viveva con disagio le discriminazioni dei suoi compagni.

Leggi anche: Una mamma viene duramente rimproverata al supermercato per aver messo i suoi due bambini nello stesso carrello: “Stai facendo una cosa illegale!”

L’angoscia di questa madre, che ha assistito alla sofferenza della figlia, ha spinto Cara a lasciarsi andare ad uno sfogo accorato per denunciare l’impatto del bullismo su una bambina di 8 anni. Liliana è stata oggetto di prese in giro da parte dei suoi compagni a causa delle sue orecchie a sventola. Sua madre ha raccontato che Liliana non solo ha iniziato a fare la pipì addosso a causa del bullismo ma anche a non voler più mangiare. Come conseguenza i capelli della piccola hanno iniziato a cadere cospicuamente.

Mia figlia soffre tanto per il bullismo

Lo sfogo di una madre disperata pronta a tutto per combattere il bullismo contro sua figlia

La vicenda di questa bambina è stata raccontata dal quotidiano britannico The Sun a cui Cara ha affidato il suo sfogo disperato. La donna ha spiegato di aver cercato in diversi modi di combattere il bullismo contro sua figlia. “Mia figlia ha iniziato a fare la pipì nei pantaloni e non voleva più andare a scuola. Ho già incontrato la scuola ed alcuni genitori dei bambini che le rivolgono gesti di bullismo, ma questo non l’ha aiutata” – ha dichiarato Cara al quotidiano britannico.

Così Cara dopo averne parlato con Liliana ha deciso di contattare un chirurgo plastico per saperne di più sull’intervento chirurgico di correzione delle orecchie sporgenti. Cara ha raccontato: “Il dottore ha detto che era una candidata per un intervento chirurgico ed abbiamo deciso di farlo. Quando tutto era programmato, il piano sanitario non ha finanziato l’intervento chirurgico, mia figlia è stata devastata. Poi ha smesso di mangiare per sempre e mia figlia è molto magra, quindi ero molto preoccupata”.

Profondamente colpito dalla storia della ragazzina, il dottor Adam Frosh ha comunicato che avrebbe eseguito l’operazione gratuitamente. “Mi ha chiamato e ha detto che avrebbe fatto l’intervento gratuito. Sono rimasta molto commossa, è stato meraviglioso. Mia figlia è stata felicissima della notizia” – ha spiegato la madre.

Leggi anche: Vittima di bullismo a scuola, dopo 10 anni si prende la sua rivincita con questa lettera

La vicenda della piccola Liliana è solo una delle tante testimonianze che riferiscono degli effetti devastanti che il bullismo può avere sulla vita di un bambino nel pieno della sua crescita. La campagna contro il bullismo deve essere una delle priorità non solo della scuola, ma anche dei genitori che devono insegnare ai loro figli che le offese possono ferire profondamente gli altri.

Condividi: