x

Matteo Bassetti e la previsione che fa sperare: ecco quando finirà il Covid

Roberta Amorino

Matteo Bassetti e la previsione

Matteo Bassetti, direttore della clinica Malattie Infettive dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, nel corso di un’ospitata nel programma ”Un Giorno da Pecora”, ha fatto delle dichiarazioni davvero inaspettate sulla fine della pandemia. Si tratta di affermazioni ottimistiche che aprono un barlume di speranza in un momento non molto semplice per il nostro Paese, traumatizzato dall’attuale aumento dei contagi

Inoltre, il famoso virologo si è detto contrario alla diffusione dei bollettini, ossia di una sorta di aggiornamento periodico sull’andamento dei contagi. Il medico, infatti, ha affermato che nel bollettino giornaliero ci sarebbe ”di tutto”, mentre sarebbe opportuno un bollettino settimanale. Usciamo da questa logica catastrofica e terrorizzante, i dati quotidiani possono servire solo a noi medici.”, ha concluso il sanitario.

Ma non è tutto; il virologo Bassetti ha previsto anche quando finirà la pandemia e sembra proprio che non si debba attendere molto. Il fondamento della sua previsione ottimistica risiederebbe anche nella convinzione che ”avremo il 95% di vaccinati”, per cui il virologo del San Martino di Genova auspica anche che non servirà più la mascherina. Vediamo quando finirà il Covid per Matteo Bassetti.

Matteo Bassetti la previsione

Advertisement

Matteo Bassetti e la previsione sulla fine della pandemia: il virologo dà delle speranze

Matteo Bassetti ha dichiarato, prima di fare una previsione sulla fine della pandemia, che la quarantena sarebbe ”una stupidaggine, per chi ha tre dosi di vaccino.”. Il dottore ha spiegato anche i motivi alla base di tale affermazione, dicendo che, se avesse dovuto rispettare la quarantena per ogni contatto avuto con positivi, sarebbe dovuto stare a casa fin dallo scorso febbraio.

”Già in primavera, tra aprile e maggio 2022, ragionevolmente saremo fuori dalla pandemia.”, ha assicurato Bassetti. Quest’ultimo, in merito alla sua probabile entrata nel Comitato Tecnico Scientifico, ha dichiarato: ”Sono lusingato dalle parole del Sottosegretario alla Salute Andrea Costa, ma per partecipare un domani al Comitato Tecnico Scientifico ci vuole un impianto diverso a livello di ministero.”.

Leggi anche: Matteo Bassetti si scaglia contro i no-vax : “Quello che sta accadendo è gravissimo!”

Advertisement

In definitiva, il virologo del San Martino di Genova ha dato ottime speranze per l’uscita del nostro Paese dalla pandemia, confidando nel potere dei vaccini. Non resta che attendere per verificare se, come dichiarato dal medico, l’uscita dall’incubo del Covid-19, non è poi così lontana.

Condividi: