La maestra fa una lezione sul corpo umano indossando un costume 3d

Al suo arrivo ha immediatamente attirato l'attenzione dei suoi piccoli studenti

Si chiama Verónica Duque, e sicuramente sa fare il suo lavoro benissimo. Per una lezione sul corpo umano, le è venuta la simpatica idea di indossare una tuta 3d.

Ovvero una tuta sui generis con cui ha potuto mostrare ai suoi studenti gli organi interni, i muscoli e tutti i dettagli nascosti del corpo umano.

La lezione sul corpo umano: il video è virale

Secondi lei i bambini piccoli hanno maggiori difficoltà a immaginare le cose, nel momento in cui non possono vederle. E quindi, perché non fargliele vedere?

L’appassionata insegnante spagnola, insegna scienze ad Alicante, nella classe terza B della scuola María Teresa Íñigo de Toro (a Valladolid).

Ha a che fare quotidianamente con bambini di 8/9 anni molto curiosi e desiderosi di imparare. La scuola è un centro bilingue che ha come obiettivo l’innovazione.

Proprio per questo motivo, l’idea dell’insegnante è stata da tutti particolarmente apprezzata, perché ha colpito la naturale curiosità dei bambini, ansiosi di seguire la lezione sul corpo umano.

https://twitter.com/mikemoratinos/status/1206612347965587467

Una lezione che hanno avuto modo di memorizzare anche grazie al costume 3d indossato dalla loro insegnante.

“Cerchiamo sempre a come rendere le lezioni più motivanti, per cui ho pensato che un costume così non sarebbe stato male. I bambini hanno difficoltà a immaginare le cose in tre dimensioni, non importa quanto le vedano nei video o nei libri. Ho tenuto il costume nell’armadio fino a quando non ho dovuto spiegare questo argomento lunedì”

I suoi bambini non avevano però nessuna idea su ciò che aveva organizzato per loro la maestra. Che una mattina si è presentata a scuola indossando solo una vestaglia e in compagnia di Margaret, un busto con organi interni facilmente rimovibili.

La reazione dei bambini

“Quando ho tolto la vestaglia i bambini hanno urlato, scioccati. Ho detto loro che avevo rimosso le costole e la cassa toracica, per fagli vedere e capire come siamo fatti dentro”.

E oltre ai bambini anche lei è rimasta molto scioccata, perché il suo video in poco tempo è diventato virale: 6000 retweet e più di 30 000 like, le hanno fatto capire che la sua lezione era stata apprezzata da moltissime persone.

La donna non è nuova a questi travestimenti, per sua stessa ammissione ha indossato vestiti medievali, da donna greca, da scheletro, da pirata e da faraone. Cosa si inventerà per la prossima lezione?

Una cosa è certa: il suo modo unico di spiegare anche i concetti più difficili, è in grado di attirare l’attenzione di più piccoli. Secondo lei è possibile spiegare attraverso il gioco i concetti più importanti e difficili.

Potete ammirare la sua interessante lezione in questo video:

Leggi anche:

Back to top button