Formia. Finanziere muore davanti agli occhi dei suoi colleghi due giorni dopo la somministrazione della prima dose del vaccino AstraZeneca

Advertisement
Advertisement

Un finanziere muore a soli 48 anni accasciandosi a terra davanti agli occhi dei suoi colleghi del centro navale della Guardia di Finanza di Formia.

La tragica fatalità si è verificata nel parcheggio della caserma della Guardia di Finanza di Formia.

Il finanziere di Scauri era appena entrato presso la caserma delle Fiamme Gialle in via Appia Lato Napoli quando ha avuto un malore.

Immediati i soccorsi: il 48enne è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’Ospedale Dono Svizzero, dove è deceduto poco dopo per un arresto cardiaco.

Advertisement

Il finanziere muore due giorni dopo aver ricevuto la somministrazione del vaccino AstraZeneca, come tutti gli uomini delle forze dell’ordine.

Al momento si è esclusa la correlazione tra il decesso e la somministrazione della fiala del vaccino AstraZeneca, si tratterebbe di un collegamento solo temporale, quindi si dovrà appurare la causa per cui il finanziere muore.

Infatti spetterà alle autorità sanitarie eseguire i dovuti accertamenti per escludere un nesso causale solo dopo l’autopsia, disposta dalla Procura della Repubblica di Cassino.

Advertisement

Gli esiti autoptici potranno chiarire le ragioni per cui il finanziere muore mentre si recava al lavoro.

Finanziere muore davanti ai colleghi dopo il vaccino

Finanziere muore davanti ai colleghi due giorni dopo la vaccinazione con AstraZeneca

Il militare, da quanto riferito dai media, aveva accusato alcuni sintomi nella sede addominale nella giornata precedente al suo improvviso decesso.

Advertisement

Nel corso delle indagini avviate dalla Procura di Cassino sono stati sentiti familiari e colleghi di lavoro del 48enne, le cui condizioni si sono aggravate a distanza di due giorni dall’inoculazione del vaccino AstraZeneca fino all’arresto cardiocircolatorio.

Il finanziere muore lasciando sotto shock la comunità di Scauri, dove abitava con la sua famiglia, il sindaco di Minturno Gerardo Stefanelli con un messaggio di cordoglio ha manifestato la sua vicinanza ai familiari del militare.

La notizia del decesso del finanziere ha gettato nello sconforto la Guardia di finanza ed i colleghi di Formia, che si sono stretti attorno alla famiglia del militare raggiungendo il Dono Svizzero, appena appresa la scomparsa del collega.

Condividi: