Il metodo per evitare alle persone più sensibili di assorbire le energie negative degli altri

L'empatia ha un lato oscuro: rende più suscettibili ad assorbire le energie negative degli altri

Le persone più sensibili ed empatiche spesso convivono con delle emozioni estenuanti quali frustrazione, paura, angoscia, che nuocciono a mente e corpo, quindi è bene sapere come evitare di assorbire le energie negative degli altri.

Ci sono delle emozioni che espongono chi le sperimenta a delle conseguenze. Si tratta di ansia, depressione e stress che possono farci diventare una sorta di spugna emozionale.

Quando si entra in contatto con i sentimenti negativi di altre persone, sotto l’influsso dell’empatia, si finisce per farsi carico del loro peso.

energie negative da altre persone

Per evitare di assorbire energie negative da altre persone si deve capire se si è soggetti ad empatia e quindi suscettibili.

L’identikit dell’empatico è quello di una persona sensibile, generosa, spirituale e buon ascoltatore.

Questo tipo di personalità tende ad essere infelice ed a provare una sensazione di soffocamento in presenza di molte persone.

Inoltre risulta particolarmente ricettivo a rumori, odori, suoni. Gli empatici spesso si isolano per caricare le energie.

Ma soprattutto assorbono ansia, paura e stress dalle altre persone avvertendo un tipo di dolore fisico.

Per evitare di assorbire le energie negative degli altri si deve dapprima capire da dove derivano.

Si deve scoprire se la fonte della negatività sono le altre persone oppure se stessi entrambe. Solo risalendo alle cause si potranno affrontare meglio.

Se si scopre che gli altri generano negatività allora è bene allontanarsi. Si tratta di un meccanismo di difesa per non essere contagiato da depressione, paura, rabbia altrui.

evitare di assorbire le energie negative

Come evitare di assorbire le energie negative da altre persone

Un esercizio utile per recuperare il contatto con il proprio io è quello di concentrarsi sulla respirazione: espirando la negatività ed inspirando la calma.

Per evitare di assorbire le energie negative ci si può proteggere visualizzando una copertura di luce bianca, o di altro colore, attorno al proprio corpo. Così la luce diventerà il proprio scudo di difesa per schermare le energie negative.

È utile poi evitare o gestire al meglio il sovraccarico di tipo emozionale. Per farlo si deve per prima cosa riconoscere le persone che possono abbassare la propria energia.

È bene poi essere gelosi del proprio spazio privato evitando di condividerlo con tutti. È bene poi mantenere sempre il controllo e di non dipendere troppo dagli altri.

Allo stesso tempo per evitare di assorbire le energie negative è meglio orientarsi verso persone e situazioni positive. Anche in questo caso i sentimenti positivi sono contagiosi e si trasmettono stando a contatto.

È poi utile isolarsi, se necessario, in caso di stress e di ansia. Si può ad esempio creare un personale rifugio dove staccare la spina e così disconnettersi da tutto e da tutti.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close