Rituale con la salvia per eliminare l’energia negativa dalla vostra casa

In una vita governata da stress, responsabilità, obblighi e vincoli, l'energia positiva è essenziale per ottimizzare il proprio benessere.

Con il ritmo caotico imposto dalla nostra società moderna, è quindi facile essere caricato da energia negativa che influenza la nostra aura. Per rimediare in modo naturale, molte persone si rivolgono a pratiche di purificazione con l’aiuto di piante che si sono dimostrate valide sin dall’antichità.

Regina delle erbe, la salvia è una pianta molto nota per allontanare l’energia negativa e purificare i vostri spazi. Utilizzata dai popoli amerindi, ecco come usarla per purificare la tua aura e le energie intorno a te.

Salvia, l’ingrediente segreto per sbarazzarvi dell’energia negativa

Salvia è una parola che ha le sue origini nella parola latina salvare, che significa “chi salva”. Nonostante il suo uso risalga all’antica Grecia, l’interesse scientifico per questa pianta è ancora recente.

E continua a crescere di fronte alla ricerca che mette in mostra sempre di più i suoi benefici:

  • La salvia è un eccellente antibatterico
  • Si dice che la salvia abbia un potere antiossidante grazie ai suoi flavonoidi, che aiutano a ridurre lo stress ossidativo causato dai radicali liberi.
  • Oltre alla sua attività antibatterica, ha anche un effetto antinfiammatorio
  • Secondo uno studio la salvia aiuta a combattere l’insonnia e a migliorare la memoria e la concentrazione .
  • Infine, la pianta migliorerebbe il profilo lipidico nelle persone che la consumano sotto forma di infusione.

La salvia quindi ha molteplici benefici ed è una vera e propria alleata per la tua salute.

energia-negativa

Come usarla per purificare la tua aura?

Prima di iniziare questo rituale, cercate di avere una mentalità positiva. Le vostre intenzioni contano tanto, almeno quanto l’efficacia del rituale.

Scegliete un giorno in cui siete liberi e preparatevi. E’ molto importante che le vostra mente sia calma e rilassata.

L’azione purificante della salvia viene eseguita bruciando la pianta e usando i suoi fumi per liberare il tuo spazio dall’energia negativa.

Il rituale è anche un’opportunità per rilassarvi e per ritrovare voi stessi. Per iniziare, avrete ovviamente bisogno di salvia, ma anche di un contenitore in cui potrete bruciarla in sicurezza. Quindi fate attenzione a scegliere un contenitore appropriato.

Una volta scelto posizionate un bastoncino di salvia e bruciatelo con una candela o un fiammifero per circa 20 secondi. Trascorso questo tempo, soffiate delicatamente sulle braci per liberare il fumo .

Ora, dovrete solo tenere il contenitore e muovervi lentamente attraverso tutte le stanze della vostra casa per purificare l’aura dall’energia negativa.

Cancellate dalla vostra mente tutti i problemi e provate a rilassarvi. Inoltre, assicuratevi di tenere il viso abbastanza lontano dal fumo in modo da non respirarlo direttamente.

Una volta terminato il rituale, premere l’estremità del bastoncino sul fondo del contenitore, ricoperto di sabbia o di terra. L’acqua dovrebbe essere evitata per non danneggiare la salvia e poterla utilizzare in seguito.

Leggi anche:

Back to top button