Una coppia gay trova un bambino abbandonato in metropolitana: “Oggi è nostro figlio”. La loro storia commovente emoziona il web

Advertisement
Advertisement

Il destino di un neonato e quello dei suoi futuri genitori è cambiato improvvisamente: questa storia incredibile si è verificata 20 anni fa, quando una coppia gay trova un bambino abbandonato in metropolitana.

“Perché Dio ci invia questa prova?”: questo è ciò che si si sono chiesti Danny Stewart e Pete Mercurio, che ribadiscono ancora oggi di aver avuto la fortuna di ricevere un dono divino.

Nell’agosto del 2000, Danny stava tornando a casa da Pete per cena quando fu attratto da “una bambola” che qualcuno aveva lasciato su un sedile della metropolitana. Ma quella bambola si muoveva così stupito si è avvicinato scoprendo che era un neonato.

Coppia gay trova un bambino abbandonato 1

Advertisement

Dopo qualche istante di panico, e poiché non tutti avevano un cellulare in quel periodo, ha cercato un telefono pubblico per chiamare la polizia. Dopo una lunga attesa in metropolitana, Danny non sapeva cosa fare: aveva paura di prenderlo tra le braccia, temeva di fargli male. Il piccolo indossava solo una maglietta ed aveva ancora il cordone ombelicale. Poi ha pensato di chiamare Pete, perché lui avrebbe saputo cosa fare.

“Quando Danny mi ha chiamato dicendo che aveva trovato un bambino abbandonato, ho avuto la pelle d’oca. Sapevo che Danny non mentiva, perché non faceva quel genere di scherzi” – ha raccontato Pete.

Quando il piccolo fu portato in ospedale, Pete gli disse: “Sai, probabilmente ti sentirai legato a lui per il resto della tua vita. Forse quando crescerà, vorrà sapere chi l’ha trovato e ti cercherà. Potremmo provare a scoprire dove si trova, in modo da potergli portare un regalo di compleanno un giorno “.

Advertisement

Coppia gay trova un bambino abbandonato in metropolitana e lo adotta

Il destino ha poi fatto una sorpresa alla coppia. Quando il giudice ha chiamato Danny a testimoniare, per fornire dettagli su come si erano verificati gli eventi, gli ha fatto una domanda che ha sorpreso tutti. “Saresti disposto ad adottare questo bambino?” –  ha chiesto il giudice. Senza esitazione Danny ha replicato: “Sì, ma non credo sia facile”.

Ma il giudice l’ha rassicurato, e tornato a casa ha dovuto affrontare una lite con Pete, che lo rimproverò di aver accettato senza consultarlo. Danny già sentiva nel suo cuore che quel bambino era suo figlio.

Coppia gay trova un bambino abbandonato 2

Advertisement

Pete è riuscito poi ad adottato Kevin e loro tre hanno formato una famiglia. Oggi dicono di essere felici di essere diventati i genitori di quel bambino piovuto dal cielo, e che è diventato la persona più importante della loro vita.

Danny ha adottato Kevin il 17 dicembre 2002, quando aveva 10 anni, e loro due era formalmente sposati, dopo che a New York si è approvata la legge sul matrimonio gay.

Kevin oggi ha 20 anni e frequenta il college, i suoi genitori lo descrivono come una persona sensibile e gentile. Per lui è stata una benedizione aver incontrato Danny, quel 28 agosto del 2000, in una metropolitana deserta.

Condividi: