Denise Pipitone. L’ex pm Maria Angioni sotto accusa a Quarto Grado: “State facendo il processo a me?”, risponde stizzita

Advertisement
Advertisement

Ancora una volta la trasmissione Quarto Grado è tornata a parlare del Caso Denise Pipitone ed il pubblico da casa ha assistito ad uno scambio di battute molto teso, tra il conduttore Gianluigi Nuzzi e l’ex pm Angioni, ospite in collegamento. Il giornalista si è scaldato perdendo la pazienza così è finito nel mirino delle critiche social, che non hanno risparmiato neanche l’ex pm Angioni.

Quarto Grado, l’ex pubblico ministero che si è occupata del caso Denise Pipitone in passato, ha ricostruito i fatti fino ad oggi noti sulla misteriosa scomparsa della piccola da Mazara del Vallo. Ma le risposte sfuggenti fornite da Maria Angioni hanno alimentato le tensioni con il suo interlocutore, in particolare il conduttore di Quarto Grado ha insinuato che lei potesse aver avuto paura, per poi affondare il colpo lanciando l’accusa di presunti depistaggi.

Leggi anche: Caso Denise Pipitone. Anna Corona e Giuseppe Della Chiave iscritti nel registro degli indagati: l’annuncio della svolta a Quarto Grado

Caso Denise Pipitone: l’ex pm Maria Angioni attaccata a Quarto Grado

La dottoressa Angioni è stata messa letteralmente con le spalle al muro dall’incalzare dialettico di Nuzzi ma anche da Sabrina Scampini, ospite in studio, che rivolgendosi a lei ha detto: “Ma un po’ di senso critico, non dico, si vergogna, ma qualcosa se l’è chiesto? È sempre sicura delle sue opinione ma è anche la persona che all’inizio avrebbe dovuto indagare ed invece ha reso l’indagine impossibile”. Piccata la Angioni ha sbottato stizzita: “Ma state facendo il processo a me? Se volete che mi vergoni mi vergogno pure”.

Advertisement

L’atteggiamento della sua ospite ha finito per innervosire Nuzzi come emerso dopo un’uscita della Angioni che ha detto: “Io non ho capito se il fine che voi vi proponete è cercare la bambina oppure volete demolire tutto quello che ho detto nelle altre trasmissioni?”.

Caso Denise Pipitone ex pm Maria Angioni attaccata a Quarto Grado

Leggi anche:  Caso Denise Pipitone. L’ex fidanzato di Jessica Pulizzi rompe il silenzio e rivela: “Credo sia coinvolta, che abbia commesso qualcosa di grave”

Advertisement

A quel punto Nuzzi infervorandosi ha replicato per le rime: “[…] Noi qui cerchiamo di capire quali sono gli errori, ci basiamo sul lavoro degli inquirenti. Dottoressa queste trasmissioni si fanno perché qualcuno ha sbagliato. […] E lei se non fa il sostituto procuratore forse un esame di coscienza dovrebbe farselo. E se lei non è più sostituto procuratore è accaduto qualcosa e non è così brillante. […] Perché tutte le indagini di cui lei parla non hanno portato a nulla”.

La Angioni ha cercato di intervenire replicando: “Noi non possiamo fare un processo…”, ma Nuzzi ha continuato la sua arringa: “Noi cerchiamo la verità dottoressa”. Prima di congedarsi dalla sua ospite, Gianluigi Nuzzi ha detto all’ex pm Maria Angioni: “Dottoressa io voglio immaginare che le incomprensioni che ci sono state sono dovute alla lontananza ed alla sua incapacità di vedere lo studio”.

Condividi: