Carmen Russo e Enzo Paolo Turchi nei guai: denunciati dai domestici con l’accusa di presunto sfruttamento e violenza privata

Carmen Russo e suo marito Enzo Paolo Turchi sono stati denunciati presso il Tribunale e la Procura di Tivoli, con l’accusa di presunto sfruttamento, mossa da una coppia di domestici italiani, incaricati di occuparsi dalla loro proprietà.

La notizia resa nota da Il Fatto Quotidiano, ha segnalato che i due artisti sarebbero alle prese con dei problemi giudiziari dopo la denuncia dei domestici, che hanno dichiarato di aver lavorato per mesi senza veder regolarizzata la loro posizione. All’accusa di lavoro irregolare si aggiunge quella di violenza privata nei confronti di Carmen Russo ed Enzo Paolo Turchi. I due domestici si occupavano della gestione e manutenzione della villa di Formello, sulle colline tra il Lago di Bracciano ed il Tevere.

Leggi anche: Il figlio di Billy Costacurta e Martina Colombari picchiato dalla polizia. La denuncia del ragazzo sui social: “Mi hanno perforato il timpano”

Secondo quanto riferito da Il Fatto Quotidiano, il Tribunale del Lavoro di Tivoli dovrà giudicare in merito a due cause civili a proposito del “riconoscimento del vincolo di dipendenza e subordinazione” dei lavoratori. I due custodi sarebbero stati costretti a lavorare sette giorni su sette, festivi infrasettimanali compresi, dovendo rinunciare a ferie o permessi, senza il riconoscimento degli straordinari.

Per supportare le accuse mosse alla coppia vip, il legale dei due domestici ha chiesto la collaborazione di un ufficiale dei carabinieri in congedo, consulente investigativo ed analista digitale forense. Così sono state portate come prove diverse informazioni ricavate da messaggi, foto e video.

Carmen Russo Enzo Paolo Turchi guai

Carmen Russo e suo marito Enzo Paolo Turchi denunciati dai domestici

I due custodi, ospitati in due stanze della tenuta, percepivano 700 euro ciascuno ma poi la loro retribuzione è scesa a 500. La coppia avrebbe percepito alle dipendenze della coppia vip 4.625 euro per più di sette mesi: sarebbero stati pagati 2,2 euro l’ora, meno della metà della cifra prevista dai contratti di categoria. Inoltre il loro pagamento sarebbe avvenuto in contanti senza la busta paga.

Leggi anche: Barbara D’Urso fa una clamorosa gaffe in diretta a Pomeriggio 5: “Ma cosa ho detto!”, cerca di correggersi ma tutti si accorgono del suo errore madornale

La notizia della denuncia nei confronti di Carmen Russo e suo marito Enzo Paolo Turchi Carmen Russo ha sollevato la reazione della showgirl che si è sfogata sulle colonne de Il Fatto Quotidiano: “Quei signori? Hanno lavorato dall’estate fino a Natale nella nostra villa ma quando hanno deciso di andar via è finito il rapporto e sono stati liquidati, non è successo nulla”. Commentando la vicenda, Carmen Russo ha poi aggiunto: “Se ne occupava il nostro commercialista, ma era tutto regolare. Io non sono al corrente di nulla, non abbiamo avuto nessuna comunicazione tra l’altro…Pensando di avere a che fare con dei personaggi cercano di caricare la situazione, tutto lì”.

Condividi: