Un artista autistico disegna il paesaggio urbano della sua città a memoria

Stephen Wiltshire è un artista autistico con capacità straordinarie. Disegna paesaggi urbanistici con il solo ausilio della sua memoria

Che ci crediate o no, tutto ciò di cui ha bisogno Stephen Wiltshire un artista autistico, per ricreare un disegno accurato e mozzafiato del paesaggio della città di Montreal in Canada è la sua memoria.

Il suo incredibile e impressionante talento davvero unico ha conquistato tutto il mondo. Ecco la sua storia.

L'artista autistico

L’artista autistico che con i suoi disegni ha affascinato il mondo

Per alcuni, il disegno potrebbe essere solo un’altra opera d’arte. Tuttavia, per Stephen Wiltshire, 44 anni, questo è il suo unico modo di comunicare con il mondo.

L’artista è figlio di genitori indiani, ma è nato a Londra senza la capacità di parlare. Proprio per questo motivo non è mai stato in grado di condividere i suoi pensieri per via orale.

Di conseguenza i problemi relazionali con cui ha avuto a che fare durante la sua vita sono stati veramente tanti.

All’età di tre anni gli viene diagnosticato l’autismo e durante gli anni di studio alla Queensmill School di Londra, i suoi insegnanti notano il suo talento eccezionale.

disegni ha affascinato il mondo

Conoscendo il suo interesse per il disegno, lo incoraggiarono a disegnare sempre di più. La sua passione da sempre è di disegnare animali, veicoli e ora edifici e paesaggi della città.

Per stimolarlo a parlare un giorno gli insegnanti presero tutte le scorte di fogli, che gli riconsegnarono solo dopo che lui pronunciò la sua prima parola in assoluto che ovviamente è stata “carta”.

E così grazie al supporto di familiari e insegnanti, ha imparato a esprimere i suoi pensieri all’età di 9 anni.

Uno degli insegnanti ha supportato le sue capacità al punto da incoraggiarlo a partecipare a concorsi d’arte anche in tenera età.

L’ammirevole dedizione del professore ha spianato la strada alla consolidata carriera di Stephen nel settore dell’arte.

E, Stephen ha vinto numerosi premi e certificazioni quando era solo un bambino: a 7 anni ha venduto la sua prima opera d’arte, mentre l’anno dopo è stato assunto per creare un disegno della Cattedrale di Salisbury per il Primo Ministro britannico.

A 13 anni viene nominato dall’ex presidente della Royal Academy of Arts di Londra come il miglior artista infantile della Gran Bretagna.

Stephen Wiltshire
Stephen Wiltshire

“Stephen non è ben consapevole di cosa significhi autismo. Tuttavia, sa di essere un artista, un artista a tutti gli effetti, e non dovrebbe essere etichettato come autistico. È importante che gli altri si concentrino sul suo talento e su come sia riuscito a superato i suoi ostacoli “, ha detto Annette Wiltshire, sua sorella.

Stephen può disegnare paesaggi urbani dettagliati e precisi pochi giorni dopo averli osservati. In effetti, una volta è stato in grado di illustrare la vista panoramica di Londra, insieme ai suoi 12 punti di riferimento e 200 edifici in sole 3 ore, usando solo la sua memoria.

Ha anche conseguito un diploma post-laurea in disegno e incisione presso la City and Guilds of London Art School. “Sono molto orgoglioso del mio lavoro”, ha detto Stephen.

È solo per la sua determinazione che si trova dove è oggi. Senza la dedizione alla sua arte, non avrebbe ricevuto un eccellente Ordine dell’Impero britannico per i servizi artistici.

Possa la sua storia motivare tutti noi a non mollare mai di essere fedeli ai nostri sogni, talenti e abilità. Ecco un video:

Leggi anche:

Back to top button