Tecnica giapponese della felicità che ti aiuta a eliminare lo stress familiare

Eliminare lo stress sembra una missione impossibile nei tempi che corrono perché è un male del nostro secolo, radicato in ogni essere umano. E oltre a colpire gli adulti, fa le sue vittime anche fra i bambini.

Fortunatamente, esiste un metodo semplice per eliminare lo stress, conosciuto col nome di tecnica giapponese della felicità.

Oltre ad aver rivoluzionato la scienza, ha fatto la differenza anche nella vita quotidiana dei genitori e dei loro figli.

Tecnica giapponese della felicità: dì addio allo stress

Per realizzare questa tecnica veramente miracolosa, hai bisogno di un solo elemento: le tue mani. Pertanto, una serie di piccoli trucchi aiuterà te e i più piccoli a rilassarti. Dì addio a quella fastidiosa sensazione che provoca così tanti danni alla tua salute.

Cosa ci fa sentire così male? Probabilmente il quotidiano di genitori e figli è dibattuto in un mix esplosivo di sentimenti e sensazioni tanto negativi quanto oscuri. Stanchezza, angoscia, ansia, nervi e tristezza sono solo alcuni di essi.

Naturalmente, tutti questi stati d’animo ci portano fuori strada. Queste emozioni sono impraticabili perché il quotidiano, il lavoro, le preoccupazioni e gli obblighi possono giocare contro di noi. Qual è il risultato? Un impatto totalmente dannoso sulla nostra salute.

tecnica giapponese

Lo stesso può manifestarsi con frequenti mal di testa, dolori di stomaco, eruzioni cutanee e altri disagi. Ora, possiamo chiederci, è possibile sbarazzarsi di questi mali, siamo in grado di eliminare lo stress?

Certo.  Almeno questo è ciò che dimostra questa nuova e sorprendente tecnica giapponese che può aiutare genitori e figli.

Su cosa si basa il metodo? In primo luogo, sostiene che la mano ha cinque dita, che rappresentano un’emozione diversa.

Ogni dito con la sua emozione corrispondente

Il mignolo rappresenta ansia, apatia, mancanza di energia. Inoltre, dal punto di vista fisico, è correlato al cuore, all’intestino e alle ossa.

Nel frattempo, l’anulare materializza la tristezza e la sensazione di dubbio. Parallelamente, è proiettato in problemi di stomaco e condizioni respiratorie di vario genere.

Il dito medio incarna rabbia, aggressività e stanchezza. Quindi, è fisicamente collegato con la cistifellea e il fegato, così come con i crampi mestruali e le emicranie.

Nel frattempo, il dito indice simboleggia la paura, che può riflettere disagio muscolare e problemi alla vescica e ai reni.

Infine, il pollice corrisponde a preoccupazione e stress. È collegato a problemi di pelle, stomaco ed emicrania.

Ora, sicuramente ti starai chiedendo cosa comporta per te conoscere questi dettagli, visto che tutto ciò che desideri è eliminare lo stress.

Bene, secondo questo metodo, ogni pressione esercitata su ciascuna delle dita sopra menzionate ha effetti positivi.

Cioè, provoca un certo sollievo per alcuni dolori. È una tecnica originaria del Giappone, strettamente correlata allo shiatsu o alla digitopressione.

I passaggi per eliminare lo stress con l’antica tecnica giapponese

  • Per iniziare, unisci entrambe le mani esercitando forza, premendo le dita.
  • Quindi, chiudi il pugno sinistro e avvolgilo completamente con la mano destra.
  • Successivamente, premi il dito di quel disturbo che desideri calmare. Se subisci le conseguenze dello stress, premi semplicemente il pollice.
  • Indipendentemente dal dito su cui dovresti lavorare, ricorda di mantenere la pressione. Si consiglia di farlo per almeno 30 secondi.
  • In cambio, lascia riposare altri 30 secondi per ripetere nuovamente l’operazione precedente.
  • C’è una variante. La realtà è che la pressione può anche essere esercitata sul dito con una mano aperta. In altre parole, non devi necessariamente fare l’ esercizio con un pugno chiuso.
  •  In tal caso, è necessario aprire la mano sinistra, con l’indice e il pollice della mano destra, premere entrambe le falangi del dito selezionato. Questo, ovviamente, per un paio di minuti.

La cosa buona è che puoi ripetere la procedura tutte le volte che vuoi. È anche possibile ripetere l’esercizio con un altro dito, nel caso in cui si desideri calmare un altro disturbo.

Oserai provarlo? Ricorda che, secondo i giapponesi, le mani sono collegate nel cervello con tutte le emozioni. Abbiate il coraggio di eliminare lo stress!

Leggi anche:

Back to top button