I sintomi dell’anemia. Un disturbo troppo spesso sottovalutato

L'anemia sideropenica è un tipo di anemia caratterizzata da un basso livello di globuli rossi causata da una carenza di ferro

Si verifica quando il corpo non ha abbastanza ferro per produrre emoglobina, la proteina che aiuta a trasportare l’ossigeno attraverso il sangue. Ecco i principali sintomi da conoscere dell’anemia.

Chiunque può sviluppare anemia sideropenica, ma alcune persone sono più a rischio di altre. Vegetariani e vegani hanno maggiori probabilità di essere colpiti dall’anemia sideropenica perché la loro dieta non include la carne rossa, che è considerata una delle fonti più importanti di ferro.

I 10 sintomi dell’anemia da tenere in considerazione

Oltre ai sopracitati anche i donatori di sangue hanno anche un rischio maggiore di perdere i loro depositi di ferro e sviluppare un’anemia da carenza di ferro.

Inoltre, le donne sono particolarmente vulnerabili a questo tipo di anemia. Da un lato a causa delle mestruazioni (perdita di sangue abbondante) e dall’altro durante la gravidanza, perché devono “condividere” i loro nutrienti con il feto.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, sono le donne e i bambini i più colpiti dall’anemia. I dati parlano del 20% delle donne, del 50% delle donne in gravidanza e del 3% degli uomini.

sintomi dell'anemia


I sintomi dell’anemia sideropenica variano a seconda della gravità della carenza di ferro. Possono passare inosservati o manifestarsi come lieve affaticamento.

Eccone 10

1. Una sensazione molto intensa di stanchezza / debolezza

Se dormi più del solito o avverti un calo di energia accompagnato da debolezza muscolare per lungo tempo, potrebbe indicare che sei carente di ferro.

2. Mal di testa, vertigini o vertigini (soprattutto quando si è in piedi)

In piedi, la pressione sanguigna scende. Quindi, se la quantità di ossigeno è ridotta, alzarsi può interrompere il flusso di ossigeno nel cervello. Ciò può causare mal di testa, vertigini e talvolta anche svenimenti.

3. Costante mancanza di respiro

Ti manca il respiro quando sali le scale? Questa affaticamento percepito può essere un sintomo dell’anemia sideropenica.

4. Infezioni frequenti

Se le piccole ferite tendono a infettarsi, nonostante le cure fornite o se impiegano molto tempo a guarire, bassi livelli di emoglobina possono causare questi disagi.

5. Mani e piedi freddi

Mani e piedi freddi indicano un problema con la circolazione sanguigna. Se hai frequentemente le dita di mani e piedi congelate, prova ad assumere maggiori quantità di cibi ricchi di ferro.

6. Unghie morbide e fragili

La qualità delle tue unghie ti parla anche delle tue carenze nutrizionali. Le unghie sane e forti riflettono uno stile di vita sano e una dieta equilibrata, mentre le unghie fragili sono un sintomo di una carenza di ferro che può portare all’anemia sideropenica.

7. Frequenza cardiaca veloce

L’anemia può influenzare la frequenza cardiaca perché fa battere il cuore più velocemente per fornire più ossigeno alle cellule.

8. Desiderio di frequenti spuntini

Hai frequenti voglie di snack e di zucchero? Questo eccesso di appetito può indicare una carenza di ferro nel corpo!

9. Sindrome delle gambe senza riposo

La sindrome delle gambe senza riposo è un disturbo che si traduce in una necessità di movimento costante, una sensazione di formicolio e disagio a gambe e glutei. Questa sindrome è anche considerata un sintomo dell’anemia sideropenica.

10. Dolore toracico

Il dolore toracico non è un segno da prendere alla leggera. Può essere un sintomo di anemia sideropenica, ma può anche segnalare un problema cardiaco .
Se soffri di dolore toracico, dovresti consultare un medico per una diagnosi accurata.

Come prevenire l’anemia sideropenica?

Il modo più efficace per prevenire questo tipo di anemia è adottare una dieta sana ed equilibrata evitando qualsiasi carenza nutrizionale.

Scegli una dieta ricca di alimenti ad alto contenuto di ferro come carne, uova, pesce, verdure a foglia verde o cereali.

Nulla ti impedisce di assumere integratori alimentari arricchiti di ferro per prevenire e curare l’anemia sideropenica (chiedi consiglio al tuo medico prima di iniziare un trattamento perché un eccesso di ferro nel corpo può rivelarsi molto pericoloso per la salute).

Leggi anche:

Back to top button