Palermo, una madre lascia in ospedale la figlia neonata positiva al coronavirus e sparisce

Una una neonata risultata positiva al Covid è stata lasciata in ospedale dalla madre che è poi sparita

Presso l’ospedale pediatrico Di Cristina di Palermo una neonata risultata positiva al Covid è stata lasciata in ospedale dalla madre.

La donna dopo aver portato la figlia in ospedale ed aver atteso l’esito del tampone è sparita. Così ha abbandonata la neonata all’ospedale pediatrico di Palermo.

All’inizio la madre si è dovuta allontanare per via delle procedure di sicurezza legate alla stessa emergenza sanitaria.

Ma dopo aver conosciuto il risultato del tampone è andata via. Senza più tornare in ospedale.

La madre della neonata positiva al test del Covid quindi avrebbe abbandonato la figlia. Una conclusione certa, visto che poi la donna si è resa irreperibile.

Queste le dichiarazioni della dottoressa Marilù Furnari, dirigente medico presso il Di Cristina:

“Il personale medico ha tentato per giorni di contattare la madre. Ma non siamo riusciti a raggiungerla.

Dopo tutto questo tempo, l’unica scelta possibile è stata contattare le autorità. A quel punto abbiamo avvisato le forze dell’ordine del possibile abbandono della piccola”.

La neonata positiva al Covid madre lo lascia all'ospedale
immagine di repertorio

Neonata positiva al Covid lasciata in ospedale dalla madre

Dopo la segnalazione fatta alla polizia, gli agenti si sono messi alla ricerca della made.

Per identificare  la donna si sono analizzate le immagini registrate dalle videocamere. Che sono presenti all’ingresso del Pronto Soccorso.

Inoltre le autorità hanno preso visione della documentazione che si archivia nel corso della fase di accettazione dei pazienti.

Gli agenti hanno inoltre raccolto le testimonianze del personale sanitario. Che ha avuto modo di interagire con la madre della neonata positiva al Covid.

La documentazione sui bambini che si ricoverano nel reparto malattie infettive dell’ospedale pediatrico del capoluogo siciliano conta 26 casi.

Di questi, 17 sono entrati in ospedale nel mese di ottobre. Nessuno di loro ha presentato un quadro clinico grave. Solo 4 piccoli pazienti hanno avuto qualche complicazione.

Per il resto si è provveduto a dimettere ogni bambino. Quando gli esiti dei tamponi sono risultati negativi.

La dottoressa Funari ha fatto sapere che la neonata sta bene. Quindi dal punto di vista clinico le sue condizioni sono buone.

Back to top button