Mugello. Bimbo di 2 anni scomparso tra i boschi: immediate le ricerche di carabinieri e vigili del fuoco dopo la denuncia dei genitori

Advertisement
Advertisement

Un bimbo di 2 anni scomparso nella zona boschiva nei pressi del Mugello ha messo in allarme l’intera comunità che risiede in località Campanara, comune di Palazzuolo sul Senio, provincia di Firenze: una zona difficile da raggiungere. Per cercare il piccolo di 21 mesi sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco, che prendendo parte alle operazioni di ricerca hanno iniziato a setacciare le zone limitrofe all’abitazione del piccolo, in un luogo altamente boscoso.

Leggi anche: Via libera all’assegno unico per ogni figlio dal 1° luglio 2021: chi può richiedere il sostegno economico da 30 a 217,8 euro

La famiglia del piccolo abita infatti risiede in un luogo ameno: una piccola comunità di persone che si è stabilita nel posto negli anni Ottanta. Il bimbo di 2 anni scomparso nei boschi del Mugello, in un’area sita a circa 800 metri di altezza, risulterebbe sparito da casa dalla mattina del 22 giugno, quando i genitori non lo hanno trovato nel suo lettino.

Dopo la denuncia di scomparsa da parte dei genitori, si sono disposte immediatamente le ricerche presso l’Ecovillaggio di Campanara, una comunità agricola in stile hippie.

Advertisement

mugello

Bimbo di 2 anni scomparso tra i boschi del Mugello

Da quanto dichiarato dai genitori del piccolo, la sera prima della sua improvvisa scomparsa lo avevano messo a letto come di consueto, per poi non ritrovarlo al mattino. La coppia spaventata ha immediatamente sporto denuncia di allontanamento, a sua volta la prefettura ha attivato il protocollo di ricerca valido in caso di dispersi.

Si ipotizza che il bambino possa essersi allontanato da solo da casa, la speranza dei soccorritori è quella che non si sia allontanato troppo.

Advertisement

Le operazioni di ricerca del bimbo disperso tra i boschi del Mugello sin da subito hanno visto impiegate sul campo le forze dei vigili del fuoco, dei carabinieri, del soccorso alpino e dei volontari della protezione civile.

Inoltre nella ricerca del bimbo di 2 anni scomparso si sono coinvolti anche un elicottero di primo soccorso, dei droni ed un’unità cinofile con cani molecolari.

Leggi anche: “Addio all’ora di religione nelle scuole”: la mozione appoggiata da M5S, Pd e Leu scatena la protesta dei precari

Advertisement
Condividi: