Come coltivare in casa i limoni in vaso: ecco tutti i consigli utili

I consigli necessari per prendervi cura in casa o in terrazza dei limoni in vaso. Una guida utile e semplice che vi spiegherà come piantarli

Se non avete un giardino ma desiderate coltivare i limoni in vaso ecco per voi una guida molto semplice che vi spiegherà come farlo al meglio.

Si tratta di una pianta versatile che si adatta al clima italiano, anche se al Nord durante l’inverno è consigliabile posizionarla in una zona più riparata.

Limoni in vaso: come coltivarli

Avere una pianta di limoni sul terrazzo ci dà la possibilità di poter utilizzare sempre un frutto fresco, sia in cucina che nelle faccende domestiche.

Come saprete infatti il limone è un ingrediente molto versatile, che può essere tranquillamente impiegato per pulire senza dover per forza usare prodotti non naturali.

Inoltre da un punto di vista di benefici, sono molti quelli che apporta al nostro organismo:

  • favorisce la digestione
  • rafforza il sistema immunitario
  • contrasta i radicali liberi

Ed ora che abbiamo parlato delle innumerevoli qualità del limone, ecco come coltivarlo in vaso.

Limoni in vaso

SEMINA

Un procedimento sconsigliato per coloro che hanno poca pazienza, ma se vorrete comunque provare ecco tutte le indicazioni:

  1. Scegliere un vaso di 30 cm e riempirlo con del terriccio per agrumi
  2. Interrare un seme
  3. Innaffiare con regolarità, in attesa dei germogli ( potrebbero volerci dalle 4 alle 6 settimane)
  4. Al primo germoglio concimare il terreno
  5. Innaffiare con regolarità facendo attenzione ai ristagni nel sottovaso
  6. Rinvasare nel momento in cui la pianta raggiunge i 15/20 cm

RINVASO

Si tratta di un’operazione fondamentale per il benessere delle piante, che offre micronutrienti nuovi e un ulteriore substrato di crescita per le radici.

Il limone ha bisogno di essere rinvasato molto spesso, ciò consentirà un migliore sviluppo delle radici e la nascita di più frutti.

IL PERIODO

Al Nord il momento migliore per rinvasare la pianta è giugno, mentre al Sud è maggio. Questa operazione, fin quando la pianta è giovane va effettuata ogni 2/3 anni, mentre ogni 4 quando diventa più robusta.

CURE

Il limone non ha bisogno di cure particolarmente complicate, l’unica esigenza che richiede riguarda lo spazio e la protezione dal freddo.

Al Nord durante l’inverno deve essere posizionata in una zona riparata dalle gelate o sotto una tettoia.

Mi raccomando non va mai posizionata in un luogo riscaldato che potrebbe rovinare le foglie.

ESPOSIZIONE

Nel periodo estivo va invece esposta al sole per almeno 8 ore al giorno, mentre in inverno ha bisogno di almeno 5 ore di luce diretta.

E’ da evitare esporre i limoni in vaso a venti forti.

Leggi anche:

Back to top button