La scuola che insegna i lavori domestici ai suoi studenti

Il programma scolastico che oltre le materie previste, include la vita!

Studenti e studentesse, tutti a scuola per imparare i lavori domestici, a collaborare. Stirare, cucinare, rammentare, usare una lavatrice. Una scuola che comprende la vita. La notizia che giunge dalla Spagna, da Vigo in particolare, è di quelle che certamente saranno apprezzate anche fuori dalla cittadina galiziana.

Come ampiamente riportato dai maggiori quotidiani iberici, l’iniziativa della scuola Montescatelo di Vigo è di quelle che unisce insegnamento e praticità.

La scuola che insegna i lavori domestici agli studenti

Di cosa si tratta? Di un programma che insegna agli studenti a cucinare, attaccare un bottone, stirare una camicia! Il progetto della scuola, come spiegato dal Coordinatore Gabriel Bravo,  ha un duplice obiettivo.

Quello di insegnare agli studenti cose di ordinaria praticità, utili quindi a loro stessi sin da subito. E quello di insegnare che certi compiti non sono di esclusiva competenza delle donne e delle mamma in particolare!

Troviamo molto utile, illustra il coordinatore, che un ragazzo sappia cucinarsi in autonomia un piatto di pasta, o aggiustarsi una camicia.”

Pubblicato da Colegio Montecastelo su Mercoledì 10 ottobre 2018

“In questo modo aumenta la sua indipendenza e, quando sarà il momento di uscire da casa, non si troverà smarrito ed incapace.”

A differenza di molti Paesi, soprattutto nord europei, anche la Spagna vanta un notevole numero di “bamboccioni”. La scuola che insegna i lavori domestici ai suoi studenti, è una risposta a questo fenomeno.

Ragazzi che non solo vivono con i genitori ben oltre la media europea, ma che sono impreparati ad affrontare le piccole faccende di casa. Quando infatti la presenza della mamma è costante e, in alcuni casi, anche assillante, ecco che un giovanotto si sente in diritto di non muovere mano dentro casa.

L’interessante progetto della scuola di Vigo affronta proprio questa situazione. Accolta con molto entusiasmo dai genitori che, attraverso i membri del consiglio di Istituto, si sono anche resi disponibili nel ruolo di insegnanti.

E quindi i bravi studenti delle della scuola spagnola, tra una lezione di storia e un problema di matematica, imparano anche altro. Le foto che li immortalano ai fornelli o alle prese con una camicia da stirare, sono simpatiche, ma anche molto educative.

A quando qualcosa di analogo anche in Italia?

Non perdete:

Loading...
Back to top button
Close
Close