Falangio, la pianta che depura l’aria dalle sostanze nocive

Conosciamo meglio una pianta bellissima da vedere, utilissima da coltivare

Se vi chiedessimo “conoscete il Falangio?” molti di voi, probabilmente, risponderebbero di no. Eppure la pianta che purifica l’aria è certamente conosciuta da migliaia di persone.

Basta allora buttare l’occhio ad una foto per capovolgere immediatamente la risposta! Perché il Falangio è una di quelle piante spesso presenti nelle case e negli uffici. Soprattutto per le proprietà che la caratterizzano, cioè quelle di purificare l’aria e gli ambienti nei quali si trova.

Pensate che il Falangio è stato studiato anche dagli esperti della Nasa, che hanno certificato come questa pianta riesca a rendere l’aria salubre anche in condizioni estreme. Conosciamo allora meglio questo prezioso alleato dei nostri ambienti!

Falangio, caratteristiche
Spider plant on a wooden table at home balcony.

Origini e caratteristiche del Falangio

Il nome originario del Falangio, la pianta che purifica l’aria, é quello di Chlorophytum. È una pianta molto resistente che può essere tranquillamente coltivata ovunque, anche sul balcone.

Occorre fare solo attenzione alla temperatura esterna, perché il Falangio non ama le temperature che scendono sotto i due gradi.

L’altro aspetto che bisogna tenere presente è che è una pianta invasiva, che andrebbe tenuta per questo ad una certa distanza e lontana dai luoghi più frequentati della casa o dell’ufficio.

Oltre ad essere forte e resistente il Falangio è un prezioso alleato per depurare e sanificare l’aria.

Come tutte le piante rimuove anidride carbonica e produce ossigeno durante la fotosintesi clorofilliana. Già questo migliora la qualità dell’aria della propria abitazione, ma il Falangio fa ancora di più.

Depurare l’aria di casa

Riesce ad eliminare anche sostanze nocive come il monossido di carbonio e lo xilene. Lo xilene è una sostanza molto tossica per il nostro organismo e deriva dalla lavorazione di materiali come cuoio, gomma, e vernici.

Spesso però piccolo particelle sono presenti anche nelle abitazioni e negli uffici frequentati dal pubblico.

Mettere quindi una pianta di Falangio all’interno di questi ambienti significa avere la certezza di maggiore qualità e pulizia dell’aria. Cosa aspettiamo a coltivarla nelle nostre case o sui nostri terrazzi e giardini?

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: 

Back to top button
Close
Close