Come pulire il bagno: 7 consigli per farlo splendere come il palazzo di un re

7 consigli per avere un bagno splendente e profumato senza troppa fatica. Ecco i nostri suggerimenti

Il bagno è forse uno degli ambienti più importanti della casa, quello che richiede maggior attenzione, perché è lì che curiamo la nostra igiene personale e le nostre esigenze di base. E per questo motivo è bene che sia pulito ed igienizzato nel modo più appropriato. A tal proposito i 7 consigli che vi proponiamo possono rivelarsi un aiuto formidabile.

Le superfici del bagno si riempiono di germi e trascurando la sua igiene, questi possono creare problemi alla nostra salute.

Un bagno pulito, splendente, luminoso e profumato, è piacevole per noi stessi e per i nostri ospiti. Ed ottenere tutto questo con poca fatica, minima spesa e massima efficacia, è il sogno di ognuno di noi. O sbagliamo?

Seguite questi consigli ed avrete un bagno igienicamente pulito e impeccabile. Degno di rivaleggiare con il palazzo di un re!

Non tutti sono ossessionati dalle pulizie, ma tanti hanno l’abitudine di  pulire il proprio bagno con acqua e semplice detersivo, tralasciando metodi e prodotti migliori. Migliori perché naturali, economici e innocui per la nostra salute.

Ecco perché vi forniremo alcuni consigli per aiutarvi ad igienizzare il vostro bagno nel modo migliore e con poca fatica.

Sbiancare la vasca

Per restituire il bianco ad una vasca ingiallita, utilizzare una miscela composta da quattro litri di acqua calda con mezzo bicchiere di aceto, un bicchiere di alcol e un quarto di un bicchiere di bicarbonato di sodio.
Lasciate agire 15 minuti sulle superfici e risciacquare con acqua fredda.

Come sbiancare la vasca

Doccia ostruita

La doccia può presentare residui di calcare difficili da rimuovere e che non permettono più il flusso dell’acqua. Prima di sostituirla, perché non provate ad immergerla in un contenitore con dell’aceto, avendo cura che il liquido copra i fori ostruiti?
Lasciate agire qualche minuto e provate se funziona

Specchi puliti

Se non avete il prodotto giusto, usate il perossido di idrogeno  e il bicarbonato di sodio, in modo che siano lucenti e privi di aloni.

Pulire la toilette

Avete bisogno di 10 ml di acqua calda, 3 g di bicarbonato e 2 g di succo di limone. Utilizzare questa soluzione per bagnare un panno o una spugna e pulire i bordi della toilette. E ricordate che potete usarla su tutti gli altri sanitari.

Scopino

Se volete che il vostro scopino torni come nuovo, perché non  usare un detersivo concentrato semplice ed economico? È tutto ciò che vi occorre è del bicarbonato di sodio, sale e aceto. Quindi preparate la vostra miscela e lavatelo con acqua bollente.

È di uso popolare unire il bicarbonato di sodio all’aceto per la preparazione di una miscela dalle presunte proprietà pulenti, sgorganti e sgrassanti. Unendo le due sostanze, esse si neutralizzano a vicenda trasformandosi in acetato di sodio ed anitride carbonica.

Fonte: wikipedia

Rimuovere l’ossido

Se le manopole sono arrugginite, usate una miscela di sale e limone. Lasciate riposare per una notte e lavate la superficie il mattino successivo.

Eliminare l'ossido dal vostro bagno

Soffitto pulito

Ed eccoci arrivati all’ultimo dei nostri 7 consigli. Per pulire il soffitto del bagno, utilizzate una soluzione in parti uguali di acqua e aceto, quindi strofinare con una scopa e usarlo per pulire eliminando meglio la polvere e le macchie.

Seguite questi semplici consigli ed avrete un bagno splendente, pulito e profumato.

Se avete trovato utile e interessante questo articolo, condividetelo con le vostre amiche, lo apprezzeranno!

Correlati:

Back to top button