Sapone di Marsiglia: come preparare un efficace insetticida naturale per allontanare ragnetti rossi, afidi e cocciniglie

Advertisement
Advertisement

Il sapone di Marsiglia non solo si dimostra un valido alleato per far risplendere ed igienizzare il bucato, ma trova altre applicazioni in casa, per garantire una pulizia green ed approfondita. Inoltre si può utilizzare come un insetticida sicuro ed efficace da impiegare per salvaguardare le piante del proprio terrazzo, in giardino oppure nell’orto.

La versatilità che offre questo prodotto dalla composizione non aggressiva, è un sale di potassio di acidi grassi, gli conferisce la capacità non solo di assicurare la propria igiene personale, ma manche di sfruttare le sue proprietà insetticide.

Come metodo ecologico per sbarazzarsi della presenza molesta di ragnetti rossi, afidi e cocciniglie, si consiglia di usare il sapone di Marsiglia. Questo sapone molle di potassio si può dunque impiegare non solo per lavare il bucato o come sgrassatore, ma anche come insetticida. Facendo appello a questo metodo ecologico si possono allontanare gli insetti più piccoli che infestano di solito le piante, puntando su un prodotto non tossico per la salute delle piante e per quella umana.

Leggi anche: Alcol all’aglio, come si prepara un potente insetticida naturale

Advertisement

Il sapone di Marsiglia è in grado di tenere lontani gli insetti, ma allo stesso tempo agisce da adesivo utile per trattenere eventuali altri trattamenti, con cui ci si vuole prendere cura delle piante.

Sapone di Marsiglia efficace insetticida naturale

Ecco come preparare un insetticida naturale con il sapone di Marsiglia

Se si vuole sperimentare un metodo ecologico, davvero vantaggioso da utilizzare come insetticida green si consiglia di preparare la seguente soluzione casalinga. Per la preparazione servono circa 10-20 grammi di sapone di Marsiglia per un litro di acqua. Si ottiene una soluzione liquida da versare all’interno di una bottiglia dotata di diffusore spray, che permette così di spruzzare il prodotto direttamente sulla pianta, senza trascurare la superficie del terriccio.

Advertisement

Leggi anche: Se vuoi liberarti degli scarafaggi, usa l’acido borico

Si deve ripetere l’operazione più volte nell’arco della settimana, un’operazione che si può svolgere in piena sicurezza ricordando che l’efficacia dell’insetticida naturale a base di sapone di Marsiglia è limitata nel tempo: si esaurisce quando la soluzione si asciuga esponendo di nuovo la pianta alle aggressioni degli insetti. Si può applicare questo prodotto dall’azione anti parassitaria anche un paio di volte a settimana senza temere danni per le piante.

Leggi anche: Come utilizzare i fondi del caffè per tenere lontane le zanzare dalla vostra casa

Advertisement
Condividi: