Il primo organo in assoluto suonato dal mare e dalle sue onde

Avete mai ascoltato la dolce e suggestiva melodia emanata dal primo organo al mondo suonato dal mare? Se ancora non lo avete fatto, sappiate che potete trovare la maestosa opera a Zara in Croazia.

Il meraviglioso capolavoro in questione porta la firma di Nikola Bašić, un famoso architetto croato che ha deliziato il mondo intero con le sue particolari opere.

Il primo organo in assoluto suonato dal mare e dalle sue onde

Il rumore del mare, dell’acqua che si scaglia sugli scogli o che scivola via sulla sabbia è decisamente uno dei più rilassanti al mondo.

A Zara, in Croazia è possibile ascoltare una dolce melodia suonata dal mare attraverso un organo del tutto particolare.

Questa meravigliosa opera, chiamata Morske Orgulje, si trova al centro della città croata Zara, ed è stata interamente progettata nel 2005.

Musica

La maestosa costruzione è formata da una serie di scalini e canali connessi a 35 tube, che a loro volta sono collegate a differenti corde musicali.

Tutto ciò allo scopo di ottenere una melodia caratterizzata da suoni di vario tipo.

Infatti, grazie al moto marino, queste particolari canne producono dei suoni modulati secondo sette accordi e cinque tonalità.

Morske Orgulje

Il primo organo al mondo suonato dal mare si trova in Croazia ed è caratterizzato da dei bellissimi scalini scolpiti in pietra costruiti sulla banchina.

Sono accompagnati da 35 canne d’organo, costruite direttamente sotto il cemento e grazie all’imprevedibilità del mare sono in grado di offrire un concerto unico ed inimitabile che non finisce mai.

Un regalo a dir poco meraviglioso offerto dalla collaborazione dell’uomo e della natura.

Il saluto al sole

Nikola Bašić, non è famoso solo per questo monumento, ma anche per un’altra particolare opera, ovvero il Saluto al Sole, che si trova sempre a Zara.

Questo monumento altrettanto suggestivo è dedicato al sole ed è composto da 300 lastre di vetro poste sullo stesso livello che formano un cerchio di 22 metri di diametro.

I moduli fotovoltaici si illuminano di notte, producendo uno spettacolare gioco di luci ineguagliabile.

Il saluto al sole simboleggia la comunicazione con la natura, attraverso la luce, mentre l’organo, protagonista assoluto dell’articolo rappresenta la comunicazione attraverso il suono.

La particolare opera d’arte ha un significato molto particolare per la città croata, in quanto è stata costruita in un luogo distrutto dai bombardamenti della guerra e che poi è rimasto abbandonato per diversi anni.

Adesso è diventato il luogo ideale per chi è in cerca di un po’ di relax e di un po’ di tranquillità.

Leggi anche:

Back to top button
Close
Close