Un’anziana di 89 anni muore sbranata da due cani dopo essere entrata per errore nel cortile di una villetta: la tragedia si è consumata davanti ad una bambina

Advertisement
Advertisement

Dopo aver eluso per un istante la sorveglianza della sua badante, Carla Gorzanelli, 89 anni, è entrata per errore nel cortile di una villetta: l’anziana muore sbranata da due cani sotto gli occhi di una bambina, testimone della tragedia. La bimba aveva invitato la donna ad uscire consapevole della presenza dei cani, ma l’anziana in stato confusionale non ha avuto modo di reagire, visto che è stata subito dopo attaccata da due esemplari di razza Amstaff.

Leggi anche: Una 33enne si lancia con il bungee jumping e muore davanti agli occhi dei tre figli: la corda di supporto non era stata fissata adeguatamente

La tragedia si è consumata a Sassuolo, in provincia di Modena, lo scorso 12 ottobre. Come riferito da Il Resto del Carlino l’anziana muore sbranata da due cani, dopo essersi allontanata di pochi metri dalla propria abitazione fuggendo all’attenzione della badante. In seguito la donna in stato confusionale, trovando il cancello semi aperto di una villetta sita in via Marco Polo si è infilata dentro incontrando dapprima una bimba, che si trovava davanti al cancello in attesa della madre. La piccola avrebbe detto all’anziana di uscire trovandosi poi ad assistere all’aggressione dei due cani di famiglia nei confronti della donna.

anziana di 89 anni muore sbranata due cani

Advertisement

Un’anziana di 89 anni muore sbranata da due cani

Dopo l’attacco subito dalla 89enne, sono stati immediatamente chiamati i soccorsi: un’ambulanza ed un’automedica hanno tempestivamente portato soccorso alla vittima, ma al loro arrivo la donna era già morta. Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della squadra mobile della Polizia, i carabinieri e la scientifica.

Leggi anche: Una 20enne, dichiarata morta dopo un arresto cardiaco, si risveglia all’impresa di pompe funebri prima di essere seppellita viva

Dopo l’orrore che si è consumato a Sassuolo, il figlio dell’89enne, che muore sbranata da due cani, si è detto sconvolto ed incredulo. “Ha eluso la sorveglianza della badante, era in forte stato confusionale ma non era mai uscita dall’abitazione. Non so come sia potuto accadere” – queste le parole a caldo di Roberto Neri, che dopo la scomparsa dell’anziana madre si è messo a cercarla senza perdere tempo per poi scoprire il dramma che le era capitato.

Advertisement
Condividi: